ZAZZARONI: “Dybala è Joya oppure bigiotteria. Ci sono su di lui le stesse divisioni che c’erano per Baggio e Del Piero”

L’attaccante argentino rinnoverà il suo contratto con i bianconeri fino al 2026. A breve la firma e l’ufficialità.

IL PUNTO – Paulo Dybala ha diviso tifosi e addetti ai lavori tra chi si nutre del suo talento e chi non lo reputa un fuoriclasse. Nel suo editoriale per il Corriere dello Sport, il direttore Ivan Zazzaroni ha affrontato la questione in questi termini:

“Paulo Dybala ha il talento che divide e anche per questo mi piace più degli altri. Dei pochissimi altri presenti in Serie A, Paulo non autorizza vie di mezzo, o lo esalti o lo riduci. Dybala è un fuoriclasse assoluto o soltanto un ottimo giocatore. Può essere considerato sfortunato, ma la sfortuna prima o poi passa, o fin troppo fragile e inaffidabile. Dybala è Joya oppure bigiotteria. In tanti anni ho registrato divisioni simili su Baggio, Del Piero e Zola, più recentemente su Insigne. Tutta gente capace di produrre una luce violenta ma intermittente, ed è proprio nei più che naturali momenti di buio che si moltiplicano i dubbi, le diffidenze, le antipatie”

About Redazione

Leggi anche

JACOBELLI: ” Vlahovic darà una svolta alla stagione della Juventus. Su Dybala…”

Le parole del direttore di Tuttosport DICHIARAZIONI – Intervenuto a TMW Radio, Xavier Jacobelli, direttore …