AGNELLI, Rischia il posto da Presidente

Quanto rischia Andrea Agnelli, soprattutto dopo l’uscita dalla Super League e il rapporto inclinata con il cugino Elkann? Al momento assolutamente niente. Ma il finale di stagione è tutt’altro che scontato

CAMBIO DI PRESIDENTE – Dopo il clamoroso fallimento del progetto “Super League“, durato meno di 48 ore, Andrea Agnelli rischia il posto da Presidente della Juventus. Così almeno si sente dire dal mondo del web da un giorno a questa parte. Ma effettivamente stanno veramente così le cose? Il rapporto con il cugino Elkann si è davvero inclinato? Stando a quanto riferisce “Tuttosport“, Agnelli al momento non rischia nulla, non ci sono particolari segnali da parte della società. D’altronde lui stesso è l’unico che può prendere una decisione sulla presidenza della Juventus. I rapporti con Elkann, scrive ancora il quotidiano torinese, sono buoni, si sono sentiti spesso in questi giorni e l’ultima, proprio ieri per commentare la vicenda della SL. Il cugino infatti sembra ancora stimare Andrea, considerandolo la persona più adatta a restare alla guida della Juventus. L’altra domanda che sorge spontanea è: si dimetterà? Tuttosport ne è certo: Agnelli non hai mai preso in considerazione questa ipotesi. Sembrano smentite quindi, le voci che vedevano l’ex presidente Eca fuori dai progetti futuri bianconeri. La Juventus crede a colui che l’ha portata per 9 anni di seguito sul tetto d’Italia e, per poco, del mondo.

About Redazione

Leggi anche

CORRIERE TORINO, E CR7 va a Maranello

Nel ‘day after’ della disfatta col Milan il campione portoghese non si allena e va …