BONIEK: “De Ligt lo credevo più forte. Io contro la Juventus? Fatemi vedere le dichiarazioni”

Le parole dell’ex bomber polacco ai microfoni di ‘TMW Radio

ZIBIZibi Boniek è stato uno degli attaccanti rimasti nella storia della Juventus. I suoi tre anni in bianconero ha vinto praticamente tutto, ma i rapporti con la ‘vecchia signora’ non sono stati dei migliori, vista anche la rimozione della sua stella all’Allianz Stadium. L’ex Roma ha parlato ai microfoni di ‘TMW Radio‘, ecco le sue parole:

Pensavo che De Ligt fosse più forte. Deve dare di più, è praticamente sparito. Cosa tifo? La Juve ce l’ho nel cuore. Ricordo a memoria la formazione di quando ero a Torino. In molti mi dicono di essere sempre contro la Juventus, ma fatemi leggere le dichiarazioni. Ho solo detto che mi sorprendeva il fatto che Moggi volesse vincere in modo non naturale. La mia stella rimossa dallo Stadium? Era stata messa, poi per placare la protesta della gente è stata rimossa.

About Redazione

Leggi anche

JUVE-ATALANTA, Formazioni ufficiali: Dybala guida l’attacco. De Ligt contro Zapata

L’undici titolare scelto da Allegri e Gasperini. FORMAZIONE JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, …