CONCEIçAO, “Il Porto vuole aggiungere trofei al suo museo”

Sergio Conceiçao, allenatore del Porto, ha parlato ai microfoni delle emittenti portoghesi, dopo aver consegnato la Supercoppa portoghese nel museo del Porto.

Ad un certo punto, il tecnico cita la sfida di Champions League, che vedrà il Porto sfidare la Juventus di Andrea Pirlo agli ottavi, mostrando grande determinazione.

Queste le sue parole:

Sono orgoglioso di aggiungere trofei a questo museo. Siamo qui a nome della squadra di calcio professionistica e di tutte le persone che lavorano con noi, quindi lascio una parola di ringraziamento anche a loro, e ai tifosi che non possono essere presenti a vedere la squadra giocare ogni tre giorni. Sono venuto qui per abbracciare la persona più importante nella storia dell’FC Porto, che è il nostro presidente. Quello che voglio è che questo non sia l’ultimo trofeo che portiamo qui. Che possiamo continuare il nostro cammino e la nostra lotta, con tante difficoltà, ma sempre con questo spirito di unità e famiglia che ci caratterizza. Abbiamo un altro titolo da vincere a gennaio, che è la Coppa di Lega, ma la più importante è la risposta che la squadra deve dare domani in quello che è l’obiettivo principale del club: il campionato. È una partita molto importante contro un avversario molto difficile

About Redazione

Leggi anche

WOMEN, Montemurro: “Contento della prestazione, non dobbiamo mollare mai”

Le parole dell’allenatore della Juventus Women dopo la partita vinta contro il Pomigliano DICHIARAZIONI – …