CONFERENZA STAMPA, Allegri: “Servono calma e pazienza, ma usciremo dalla tempesta”

Le parole del tecnico bianconero alla vigilia di Salernitana-Juventus, in programma per domani alle ore 20,45.

GUARDARE AVANTI – In occasione della conferenza stampa della vigilia, Massimiliano Allegri ha risposto alle domande dei giornalisti. Di seguito le sue dichiarazioni.

Sugli avversari:

“La gara di Salerno è complicata anche per questioni ambientali, con i tifosi che si faranno sentire. La squadra contro l’Atalanta ha fatto una buona partita e bisogna continuare a lavorare con serenità”.

Sul momento dei bianconeri dichiara:

“Questi momenti fanno parte del lavoro di un tecnico. Abbiamo ancora tanti obiettivi da raggiungere, con la rincorsa scudetto che potrebbe rivelarsi pure divertente. Serve compattarsi sempre di più, trovando il modo di uscire dalla tempesta”.

Su Morata:

“I giudizi vanno dati sull’oggettività della prestazione e sabato Alvaro ha disputato una delle sue migliori partite”.

Sui pochi gol realizzati:

“In questo momento è un dato oggettivo, ma magari da domani le cose potrebbero cambiare. Morata, Dybala e Kean hanno sempre fatto dei gol. La prestazione di sabato non è da buttare, di fronte comunque ad un’avversario forte”.

Sugli infortuni di Chiesa e McKennie:”

“Chiesa lo rivedremo dopo le feste, mentre McKennie dovrebbe cavarsela con poco. Anche Bentancur sta meglio”.

Sulla partita di domani:

“Non sarà una sfida molto semplice, al cospetto di una Salernitana molto fisica e che gioca di cuore”.

Sullo stato d’animo attuale:

“Manca quella spensieratezza, ma d’altronde il momento è quello che è. Servono calma e pazienza, più ci agitiamo e peggio é. Le cose verranno di conseguenza”.

Su Kaio Jorge:

“Ha bisogno di crescere e fare esperienza, come tanti altri giovani che abbiamo”.

Ancora sul momento dei bianconeri:

“Bisogna essere responsabili di giocare nella Juventus e dobbiamo puntare al massimo. Siamo ancora in ballo in varie competizioni, come la Champions League e la Coppa Italia”.

About Redazione

Leggi anche

VERSO MILAN-JUVENTUS, Chiellini dal 1′. In attacco la coppia Dybala-Morata. La probabile formazione

Di seguito le scelte per cui Allegri dovrebbe optare domenica sera a San Siro. SCHIERAMENTO …