FANTAGUIDA, Il consigliato e lo sconsigliato per la 14^ giornata

Il fantacalcio è questione di bravura, calcoli matematici, ma anche…fortuna. Scopri insieme a noi chi meglio schierare o da evitare della Juventus!

Si sa, il gioco del pallone può rivelarsi imprevedibile e del tutto casuale, ma forse è anche questo aspetto che ci tiene incollati davanti a uno schermo per ben 90 minuti. Di egual logica e teoria si basa il fantomatico gioco che appassiona i tifosi da ormai decine di anni: il Fantacalcio. Tra possibili bonus, rigori sbagliati (o al contrario, parati), malus e dimenticanze fatali (la più comune di tutte: schierare la formazione), quest’ultimo a volte può risultare vincente andando ad analizzare dati statistici, rendimento e approfondimenti. Scopri insieme a noi chi schierare e chi no tra i bianconeri, impegnati sabato alle 18:00 contro l’Atalanta, match visibile su DAZN.

CONSIGLIATO – La sfida contro l’Atalanta dirà molto sulla stagione dei bianconeri. Ecco perché ci sarà bisogno del miglior Cuadrado: il colombiano, che fin qui si è acceso a folate, dovrà essere bravo a sfruttare gli spazi che i bergamaschi potranno concedere: a livello difensivo, la squadra di Gasperini non ha ancora mai brillato, Juan deve approfittarne. Menzione anche per Federico Chiesa: il ruolo lo sta penalizzando, ma l’ex viola sa come si segna alla Dea, a cui ha fatto gol 5 volte in carriera.

SCONSIGLIATO – Reduce dalla terribile prova offerta contro il Chelsea, Adrien Rabiot sarà con ogni probabilità ancora in campo nella sfida contro gli uomini di Gasperini. Il francese, dopo la buona prova offerta contro la Lazio, è tornato in campo deludendo le aspettative, soffrendo la fisicità e la velocità del centrocampo dei Blues. L’Atalanta, molto rapida a muovere la palla e abile a sfruttare gli inserimenti, sarà un cliente molto scomodo. Fate altre scelte per questa giornata.

About Samuele Ravara

Leggi anche

FANTAGUIDA, Il consigliato e lo sconsigliato per la 16^ giornata

Il fantacalcio è questione di bravura, calcoli matematici, ma anche…fortuna. Scopri insieme a noi chi …

COMMENTA