GAZZETTA DELLO SPORT, Juve attacco senza Joya

Gli esami strumentali al JMedical non hanno mostrato lesioni, ma per Paulo Dybala si prospetta comunque la panchina.

REBUS – La Juventus dovrà trovare la via del gol senza il suo faro, almeno inizialmente. Il talento di Laguna Larga ha un affaticamento al polpaccio sinistro e difficilmente verrà schierato dal primo minuto. Allegri dovrà, dunque, inventarsi un nuovo attacco, magari più prolifico e concreto di quelli visti fin qui. I bianconeri hanno segnato ad oggi 16 gol in 12 partite, un bottino troppo magro che tende a diventare impietoso se si guarda alla classifica degli attacchi migliori: dodicesimo posto. La Vecchia Signora è in crisi di reti, per questo il tecnico livornese dovrà trovare la chiave offensiva giusta per scardinare la difesa della Lazio. Al netto dell’assenza (almeno dal primo minuto) di Dybala, ci sarà sicuramente spazio per Morata e Chiesa. Lo spagnolo ha trovato un gol importantissimo con la sua nazionale e punta a ripetersi; l’ex viola, invece, deve riscattarsi dopo la prestazione negativa offerta con l’Italia contro l’Irlanda del Nord. Al loro fianco potrebbe esserci spazio per Cuadrado, l’uomo dei tre punti nei minuti finali, e uno fra Kean e Kulusevski. L’ordine ovviamente è approssimativo, c’è ancora tempo per risolvere questo rebus a dir poco intricato.

About Redazione

Leggi anche

POSTPARTITA, Allegri: “Dobbiamo fare gol. Non abbiamo la rosa più forte del campionato”

Le parole del tecnico bianconero al termine del match perso contro l’Atalanta. DICHIARAZIONI – La …

COMMENTA