juvenapoli

JUVENTUS-NAPOLI, 1-1, Chiesa riacciuffa Mertens! Rivivi il live di MBN!

TABELLINO:
JUVENTUS 1 – NAPOLI 1 23′ Mertens 53′ Chiesa
Ammoniti: Alex Sandro 43′ 87′ Ghoulam

TABELLINO SECONDO TEMPO – La reazione rabbiosa della Juventus nel secondo tempo non basta a ribaltare le sorti dell’incontro. I bianconeri riescono a riprendere il Napoli con un ispirato Federico Chiesa, in rete al rientro dall’infortunio. Non cambiano le sorti della partita le sostituzioni anche se sulla testa di Moise Kean capita un’occasione molto ghiotta per il 2-1. Il Napoli tiene bene il campo ed esce imbattuto dallo Stadium.

96′ – FINE SECONDO TEMPO – Il triplice fischio di Sozza mette fine alle ostilità. Allo Stadium Juventus e Napoli pareggiano nella gara valida per il ventesimo turno del campionato di Serie A Tim.

96′ – Juan Jesus entra deciso sull’avversario. La Juventus beneficerà di un calcio di punizione. Dybala dai trenta metri: conclusione alta sopra la traversa

93′ – OCCASIONE JUVENTUS! Ultimi concitati minuti per le ultime folate bianconere: Cuadrado pesca Kean in area ma il colpo di testa del numero 18 termina alto sulla traversa

91′ – Dybala crossa dalla bandierina per la testa di de Ligt. Para senza problemi Ospina

89′ – L’arbitro ha assegnato 5 minuti di recupero

88′ – CAMBIO NAPOLI – Andrea Petagna rileva Dries Mertens

87′ – CARTELLINO GIALLO NAPOLI – Entrata scomposta di Ghoulam su Cuadrado. Il terzino del Napoli finisce sul taccuino di Sozza.

86′ – Cuadrado calcia una punizione dalla destra, Ghoulam allontana sull’accorrente Locatelli che tenta la battuta al volo con pallone altissimo

84′ – Nell’azione che ha avviato il contropiede della Juventus, de Ligt ha contrastato Di Lorenzo che è rimasto a terra per un minuto prima di riprendersi

82′ – OCCASIONE JUVENTUS! Parte in contropiede la squadra di Allegri con Dybala largo a sinistra: l’argentino vede Kean a centro area e prova a servirlo. Demme è provvidenziale nella deviazione

81′ – CAMBIO JUVENTUS – Uno stanchissimo Chiesa lascia il campo a Kulusevski. E’ l’ultimo cambio operato da Allegri

80′ – Squadre abbastanza lunghe e gioco spezzettato, le occasioni da rete però latitano

78′ – La Juventus riorganizza le idee dopo i minuti di possesso avversario. Allegri ha chiamato in causa Kean a dare maggior peso all’attacco bianconero. L’azzurro agirà da punta centrale

77′ – Cuadrado prova il traversone ma non trova un compagno per la deviazione

76′ – CAMBIO NAPOLI – Il Napoli sostituisce Politano per Elmas

74′ – DOPPIO CAMBIO JUVENTUS! Alex Sandro e Morata lasciano il campo a De Sciglio e Kean

71′ – Il Napoli, in possesso di palla in questa fase della partita, trova grandi spazi sulla corsia mancina della Juventus dove Alex Sandro non riesce a contenere Politano

70′ – Politano sfonda sulla sinistra, cross in mezzo, allontana de Ligt

67′ – Conclusione dalla lunga distanza di Paulo Dybala. Si distende e blocca in due tempi Ospina

68′ – Politano punta e supera Alex Sandro, suggerimento in area per Lobotka che mette in mezzo a sua volta. Fa buona guardia la difesa bianconera

66′ – DOPPIO CAMBIO JUVENTUS! – Forze fresche per Max Allegri. Fuori Rabiot e Bernardeschi, dentro Bentancur e Dybala

66′ – Il Napoli sembra aver ripreso le redini del gioco e prova ad impensierire gli avversari con la tecnica di Insigne e Mertens. La Juventus si affiderà ad alcuni cambi per cambiare le sorti dell’incontro

64′ – OCCASIONE NAPOLI! Insigne per Mertens che entra in area di rigore e va sul fondo. Conclusione potente sul primo palo, respinge Szczesny

63′ – Fine e controfinte di Lorenzo Insigne che punta l’area dalla sinistra, salta due avversari, non il terzo (Cuadrado) e perde palla

62′ – Qualche problema fisico per Ospina. Il portiere colombiano resta comunque in campo

61′ – OCCASIONE JUVENTUS! Serie di rimpalli in area, il pallone arriva a Chiesa che piazza il destro. Respinge Ospina in calcio d’angolo

60′ – Mertens prova la conclusione improvvisa sul primo palo. Szczesny si fa trovare pronto

59′ – Conclusione altissima di Insigne, nulla di fatto per il Napoli

56′ – La Juventus ha ritrovato fiducia nei propri mezzi e si fa vedere con maggiore frequenza nella metà campo avversaria. Il Napoli ha accusato il colpo e non riesce più a costruire azioni pericolose

53′ – GOL DELLA JUVENTUUUUUSSSSSS! Mckennie trova il fondo e mette un pallone in mezzo per la testa di Morata. L’ex Real Madrid riesce a deviare per Chiesa: controllo e sinistro vincente all’angolino! La Juventus pareggia i conti!

50′ – Politano cerca il filtrante per un compagno ma trova l’attenta difesa bianconera

48′ – La Juventus ha cominciato il secondo tempo come aveva affrontato le prime battute della gara: grande pressing e propensione offensiva. Il Napoli attende per colpire negli spazi che la squadra di Allegri concederà

47′ – OCCASIONE JUVE! Scambio Locatelli-Morata al limite dell’area e conclusione alta dello spagnolo! Sfuma un’ottima chance per il pareggio

46′ – Nessun cambio all’intervallo. Riprende la gara dello Stadium. Calcio d’inizio del Napoli.

TABELLINO PRIMO TEMPO – Una buona Juventus approccia con personalità e grinta alla gara di questa sera, senza però trovare la via della rete. Sulla testa di Mckennie e sui piedi di Chiesa le migliori occasioni bianconere. La squadra di Allegri si fa però sorprendere sulla corsia mancina quando il movimento di Politano e le finte di Mertens mandano in bambola Alex Sandro e Rugani e consentono all’attaccante belga di siglare il vantaggio. Cresce la squadra di Spalletti che ci prova ancora con Zielinski.

46′ – Termina qui la prima frazione di gioco. Napoli in vantaggio allo Stadium per 1-0.

45′ – Ci sarà un minuto di recupero

45′ – OCCASIONE NAPOLI! Calcia la punizione Mertens a giro sopra la barriera: pallone che sfiora l’incrocio dei pali alla sinistra di Szczesny

43′ – CARTELLINO GIALLO JUVEAlex Sandro ferma con un fallo un pericoloso contropiede del Napoli. Gli ospiti beneficeranno di un calcio di punizione dal limite dell’area di rigore.

42′ – OCCASIONE JUVE! Calcio di punizione per la Juventus dai 35 metri. Gran botta centrale di Cuadrado, respinta corta di Mertens e mancino a lato di Mckennie

40′ – Punizione Juventus. Batte Bernardeschi dalla trequarti: traversone in mezzo, facile preda di Ospina

38′ – OCCASIONE NAPOLI! Zielinski impegna Szczesny dai venti metri con una conclusione potente. Il portiere bianconero risponde presente con un intervento perfetto con la mano di richiamo

37′ – Il Napoli sembra aver trovato le misure alla Juventus e adesso controlla ritmo e gioco

35′ – Coast to coast in contropiede di Chiesa dalla propria trequarti, palla in profondità per Morata. Legge bene la difesa del Napoli che allontana

33′ – Bernardeschi allarga a sinistra per Chiesa: serie di finte dell’ex viola, Rrahmani non si fa sorprendere

31′ – Rientra in campo l’autore del gol Dries Mertens, dopo la botta subita

29′ – De Ligt duro su Mertens. L’arbitro fischia il fallo. Resta a terra l’attaccante del Napoli per ricevere le cure mediche del caso. Ospiti momentaneamente in dieci uomini

27′ – Rabiot mette in mezzo un cross dalla sinistra, intercetta la difesa del Napoli

25′ – Calcio d’angolo per i bianconeri che cercano la reazione immediata. Cuadrado mette in mezzo, allontana la retroguardia partenopea

23′ – GOL DEL NAPOLI! Mertens porta in vantaggio i suoi con un destro a incrociare che sorprende la difesa bianconera. L’azione: Politano è bravo a trovare il belga in area di rigore che batte Szczesny in diagonale. Non bene Alex Sandro e Rugani nell’occasione

19′ – Zielinski prova il sinistro dai 25 metri. Conclusione murata

17′ – Il pressing altissimo dei bianconeri non consente agli avversari di ragionare. Chiesa viene cercato e trovato sul versante sinistro. E’ il più vivace dei suoi.

16′ – OCCASIONE JUVE! Chiesa accelera palla al piede e guadagna lo spazio per la conclusione. Di poco a lato il suo sinistro

14′ – Insigne porta palla nella metà campo bianconera e avvia la manovra ospite. Dopo una serie di passaggi e di respinte avversarie, il fantasista napoletano sceglie di concludere dalla distanza: palla altissima sulla traversa

13′ – Si fa vedere il Napoli con Insigne che apre per Zielinski: il polacco ha spazio e tenta la conclusione dai venti metri, respinta dalla difesa

12′ – Locatelli in verticale per Chiesa che si aggiusta la palla al limite dell’area e conclude in porta. Tiro debole, nessun problema per Ospina.

10′ – OCCASIONE JUVENTUS! Il gran pressing nella trequarti avversaria frutta un buon pallone recuperato. Adrien Rabiot viene servito in area da posizione defilata e conclude alto col mancino

7′ – La Juventus ha approcciato alla gara con personalità e piglio offensivo. Più sulla difensiva gli avversari che lasciano il pallino dl gioco ai padroni di casa

5′ – OCCASIONE JUVENTUS! Dagli sviluppi del corner, Mckennie impatta di testa il pallone dal dischetto dell’area. Il pallone termina di poco a lato sulla sinistra. Sfuma una grossa chance per la squadra di Allegri!

3′ – Manovra la Juventus che libera Chiesa al limite dell’area. Conclusione mancina deviata in angolo da un avversario.

1′- Tutto pronto a Torino. Calcio d’inizio affidato ai bianconeri.

  • Le parole di mister Allegri prima della gara

20,40 – Cinque minuti al fischio d’inizio. Ricapitoliamo:
JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Rugani, De Ligt, Alex Sandro; McKennie, Locatelli, Rabiot; Chiesa, Morata, Bernardeschi.
NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Jesus, Ghoulam; Demme, Lobotka; Politano, Zielinski, Insigne; Mertens.

20,30 – Quindici minuti al calcio d’inizio. Dirigerà l’incontro il signor Sozza di Seregno.

  • Qualche immagine del riscaldamento!
  • ULTIM’ORA– Anche il vicepresidente Pavel Nedved è risultato positivo al Covid e stasera non si trova allo Stadium per la partita. Negli ultimi giorni non ha avuto contatti con il gruppo squadra.
  • Pronti per il warm-up!
  • Così Bernardeschi nel pre-partita:
  • Biglietto da visita:

La Juventus ha chiuso il 2021 con la vittoria casalinga sul Cagliari firmata Kean e Bernardeschi. I bianconeri sono reduci da un striscia positiva di quattro vittorie e un pareggio in Serie A Tim.

Brutta sconfitta interna del Napoli con lo Spezia. Al Maradona passarono gli ospiti nell’ultima gara del girone d’andata.

  • La formazione ufficiale della Juventus:

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Rugani, De Ligt, Alex Sandro; McKennie, Locatelli, Rabiot; Chiesa, Morata, Bernardeschi.

  • Questo l’11 titolare scelto da Luciano Spalletti. Regolarmente in campo i tre calciatori azzurri (ZielinskiLobotka Rrahmani) posti in quarantena dall’Asl.

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Jesus, Ghoulam; Demme, Lobotka; Politano, Zielinski, Insigne; Mertens.

  • Juventus allo Stadium!
  • I convocati di mister Allegri
  • I convocati del Napoli
  • Poco più di un’ora al calcio d’inizio!
  • L’ultimo precedente allo Stadium

DIRETTA – Il campionato di Serie A Tim riprende con la ventesima giornata, la prima del girone di ritorno. All’Allianz Stadium arriva il Napoli di Luciano Spalletti che sfida la Juventus per uno scontro diretto con vista Champions League. Il match è in programma oggi, 6 gennaio alle 20,45 e sarà trasmesso da Dazn. Vivi Juventus-Napoli con noi! Tutti gli aggiornamenti in tempo reale, un ricco pre-partita, un ampio post-partita, curiosità e tutto ciò che c’è da sapere sulla partita. Segui l’evento con noi! Appuntamento alle 20,00!

About Michele Paoletti

Storico dell'arte, appassionato di calcio, sognatore. Aspirante giornalista con l'amore per la scrittura. Una tavola dipinta o un rettangolo verde sono per me medesima fonte di ispirazione.

Leggi anche

VIDEO-SOCIAL, Quella finale del 2012

La Juventus ricorda l’edizione del 2012 della Supercoppa italiana. IL VIDEO – L’11 agosto 2012 …