KHEDIRA: “Sono un ragazzo competitivo, voglio giocare”

Intervistato dal The Athletic, Sami Khedira ci racconta le sue sensazioni e il suo periodo ai margini della Juventus.

Il tedesco si allena regolarmente e sta mantenendo una buona condizione atletica. Ma scalpita per tornare in campo.

È insolito per me e non sono soddisfatto. Sono un ragazzo competitivo, voglio giocare. Ma nel frattempo mi sono adattato alla situazione e cerco di sfruttarla al meglio. Faccio parte della preparazione del giorno della partita e dell’analisi video. La mia influenza è ancora lì

Le motivazioni non mancano al centrocampista che valuta l’ipotesi di lasciare i bianconeri per tornare a masticare l’erba del campo.

Mi vedo un po’ un mentore per i giocatori più giovani. Sto mantenendo alti i miei livelli di energia e motivazione. Ma alla fine della settimana, voglio essere in campo e lottare per i punti. Ecco perché sto cercando di cambiare la situazione o di lasciare Torino per fare quello che mi piace di più: giocare a calcio

Nel suo futuro vedrebbe bene la Premier League.

La Premier League manca ancora nella mia collezione, giocarci sarebbe la ciliegina sulla torta. Ci sono meno pause nel gioco e molti contropiedi, ma questo è quello che mi piace. Ho fatto molte sessioni extra con istruttori di fitness per prepararmi a un ritmo e un’intensità più elevati

About Redazione

Leggi anche

QUI UDINESE, Ufficiale l’arrivo di un nuovo difensore. Ci sarà contro la Juve?

Il club friulano ha reso noto di aver acquistato le prestazioni di un centrale difensivo …