MERCATO, Non bastano le cessioni di Ramsey e Arthùr per arrivare al bomber. Serve un sacrificio

La Juventus medita sul daffarsi, tra sacrifici per fare cassa e la pianificazione dei due diversi mercati di gennaio e di agosto.

CALCIOMERCATO – Il borsino attaccanti è stracolmo di nomi. Bisogna però soppesare le diverse operazioni e la dirigenza resta vigile sulle differenti possibili trattative. Come riporta Tuttosport nell’edizione odierna, il primo nome della lista resta sempre Dusan Vlahovic. Una mission impossible, perché difficilmente il bomber viola lascerà Firenze a gennaio. Soltanto un’offerta di quelle irrinunciabili può modificare la situazione. Per sopperire alle richieste di Commisso la Juventus dovrebbe cedere Ramsey e Arthùr e utilizzare il ricavato per tentare l’assalto alla punta viola. Ma i proventi ricavati dalla vendita dei due centrocampisti possono rivelarsi insufficienti. Si rende, allora, necessario un sacrificio e il candidato da immolare sull’altare di Vlahovic sarebbe Dejan Kulusevski. La sua partenza genererebbe il gruzzoletto per completare l’operazione.

About Redazione

Leggi anche

MERCATO, Il Genoa vuole tenere Rovella fino a fine stagione

Il centrocampista è di proprietà della Juventus MERCATO – Come riportato da calciomercato.com, Nicolò Rovella …