MORATTI: “Pensavano di essere così forti da potersi permettere Pirlo”

L’ex presidente dell’Inter intervistato da ‘QS’

FRECCIATAMassimo Moratti non le manda di certo a dire quando si parla di Juventus, ovvero l’acerrimo rivale della sua lunga presidenza. L’ex numero 1 dell’Inter ha rilasciato un’intervista ai microfoni di ‘QS’ in vista della partita di questo pomeriggio all’Allianz Stadium, non risparmiando una critica nei confronti della scelta dell’allenatore Andrea Pirlo. Ecco le sue parole:

Per la Juve la partita è importante, ma sono certo che l’Inter vorrà onorare il derby d’Italia. Agnelli? Quando si vince tanto si possono commettere errori, forse è stato anche dovuto al fatto di sentirsi talmente forti da potersi permettere un allenatore inesperto come Pirlo, oltre ad una ‘svolazzata’ come la Superlega. Ma Andrea è uno che ha i piedi per terra e sono convinto che riuscirà a ripartire ed essere un avversario pericoloso per l’Inter.”

About Redazione

Leggi anche

BONIPERTI, Il ricordo di Andrea Agnelli

Tweet del presidente bianconero per ricordare il ‘presidentissimo’ TRA PRESIDENTI – Una giornata triste per …