RITORNI

TORNA LA COPPA – Giornata di ritorni in casa Juventus. Quello della Coppa Italia, che stasera vedrà i bianconeri affrontare la SPAL in un match a gara secca che mette in palio la semifinale del torneo, dove ad attendere la Vecchia Signora in caso di vittoria, che non può che essere pronosticabile visto l’enorme divario tra le due selezioni, ci sarebbe un mach di prestigio contro l’Inter, reduce dalla vittoria nel derby contro il Milan.

SI RECUPERANO I PEZZI – Il ritorno più gradito per Andrea Pirlo più che dalla Coppa arriva però dall’infermeria. Finalmente la situazione di emergenza dovuta alle tante assenze che ha costretto i disponibili agli straordinari e il tecnico all’arte dell’adattarsi sembra gradualmente rientrare.”Demiral e De Ligt rientreranno” ha annunciato il tecnico in conferenza stampa alla vigilia. Dopo Cuadrado, a pieno regime e in buona forma già nell’ultima di campionato, anche il duo di giovani difensori bloccato rispettivamente da problemi fisici e Coronavirus dovrebbe rientrare in campo dal primo minuto dopo il breve riassaggio avuto nella gara contro il Bologna. Nel tardo pomeriggio di ieri poi l’altra buona notizia: anche Alex Sandro, risultato positivo al Covid – 19 e indisponibile dai primi di Gennaio, si è finalmente negativizzato e potrà quindi riprendere l’attività in gruppo per tornare quanto prima a disposizione Recuperi importanti, in una fase in cui la Juventus, in piena corsa su tre fronti, non può permettersi passi falsi.

NIENTE PASSI INDIETRO – E’ soprattutto per questo, tornando all’appuntamento clou della giornata di oggi, che l’impegno contro i biancazzurri non va sottovalutato. In primo luogo, c’è in ballo la qualificazione e il continuare a correre per un trofeo, seppur bistrattato, che a Torino accoglierebbero volentieri. In secondo luogo, la Juventus troppo spesso in questa stagione è andata ad ondate, tra vittorie clamorose e stop inspiegabili e inaspettati. Continuità. Solidità. Affidabilità. Parole che sono state la chiave dei successi bianconeri degli ultimi 10 anni ma che in questa stagione ancora non si è riusciti a fare propri.

About Beatrice Canzedda

Leggi anche

QUI JUVE, Deciso il futuro di Alex Sandro

Chiarito un altro nodo in vista della prossima stagione PERMANENZA – Si è parlato in …