U23, La squadra di Zauli non va oltre il pareggio nella gara di recupero con l’Olbia

La partita di oggi è finita sul punteggio di parità

LA GARA – I ragazzi dell’U23 non sono riusciti a portare a casa i 3 punti, dopo un primo tempo ricco di occasioni per i bianconeri. Nonostante il gioco propositivo, passano in vantaggio i sardi all’inizio del secondo tempo con un tiro dalla distanza di Biancu e vanno vicini anche al raddoppio con Ragatzu. Soltanto al 81′ la Juventus riesce a pareggiare i conti con un tiro deviato di Compagnon. Un’occasione sprecata per scalare posizioni in classifica e assicurarsi la partecipazione ai playoff. Le parole di mister Zauli alla fine della partita:

«Ci portiamo a casa questo punto che serve per muovere ulteriormente la classifica. Spiace non essere riusciti a vincere questa partita, soprattutto per le tante occasioni create nella prima frazione di gioco. Purtroppo, poi, quando passi in svantaggio non è mai facile ribaltare il risultato. Sono contento per Compagnon che è un ragazzo arrivato a gennaio e che si sta inserendo molto bene. Siamo molto felici anche per il rientro di Vrioni che a causa di un brutto infortunio ha perso grande parte della stagione, ma adesso è tornato e ci sarà di grande aiuto per questo finale di stagione. Restano due partite in questa regular season e ci sono quattro squadre che lottano per due posti nella griglia play-off. Noi per il momento siamo dentro e, di conseguenza, siamo padroni del nostro destino. Questo è un campionato molto complicato e per noi questo aspetto deve essere uno stimolo in più».

About Redazione

Leggi anche

UNDER23, Emmanuello: “Contro la Juve non faremo calcoli. Hanno grandi individualità e giocano in maniera imprevedibile”

Mercoledì 19 maggio l’Under23 di Zauli affronta la Pro Vercelli nella nuova sfida playoff. IL …