VERSO SAMP-JUVE, Allegri cambia gli uomini ma non lo schema

Scelte forzate per Max che punta ad una continuità di modulo e di risultato

CONFERME – Sarà una Juventus rimaneggiata quella che andrà in scena domani sera a Marassi nel posticipo della seconda giornata. I bianconeri si avvicinano al match contro la Samp con un’infermeria molto affollata che condizionerà le scelte di Allegri. In attacco le varianti sono poche: Vlahovic dovrà trascinare la squadra e sfruttare al meglio i cross di Cuadrado e Kostic che debutterà e proverà subito a fargli un regalo come promesso in conferenza stampa. A centrocampo secondo il Corriere dello Sport, al fianco di Locatelli ci saranno McKennie e probabilmente Rabiot che farà il suo esordio stagionale.
In difesa Bonucci è ai box e dovrebbe debuttare Federico Gatti, favorito su Rugani per sostituire il capitano bianconero. Certi del posto i brasiliani Danilo e Bremer, mentre Alex Sandro è in vantaggio su De Sciglio per completare il pacchetto difensivo davanti a Perin.

JUVENTUS (4-3-3): Perin, Danilo, Bremer, Gatti, Alex Sandro/De Sciglio, Locatelli, Rabiot, McKennie, Cuadrado, Vlahovic, Kostic. All. Allegri

About Redazione

Leggi anche

JUVE, Conte allontana il ritorno: “E’ una mancanza di rispetto verso di me e verso Allegri”

Le parole dell’allenatore del Tottenham DICHIARAZIONI – Nel corso della conferenza stampa prepartita, Antonio Conte …