ADANI: “Sento parlare di fame e classifica, ma mai di gioco e movimenti. Solo scuse ed alibi”

Le parole dell’opinionista alla ‘Bobo TV’

ADANI – Durante la consueta live della ‘Bobo TVDaniele Adani ha voluto spendere delle parole nei confronti della Juventus, in particolare nel momento vissuto attualmente dalla squadra di Massimiliano Allegri:

Se manca l’ordine e la guida nel quotidiano, anche i giocatori più bravi non riescono a costruire gioco. Il gioco si prova, si cresce nel lavoro per arrivarci. Non possiamo non affermare che ci siano delle difficoltà. La squadra resta più forte delle altre, eppure bisogna ringraziare Szczesny contro Milan e Spezia. Io sento parlare sempre di classifica, di fame, di intensità, ma mai di gioco e movimenti. Vedo solo urla e richiami, non un percorso. Tutti vogliono liberarsi della palla, ma la palla si gioca, non si butta via. Vedo solo scuse ed alibi: penso a Ronaldo, criticato perché non ripiegava, poi sento che Chiesa che è troppo giovane, Rabiot non può fare l’esterno, Kean è svogliato, Kulusevski non fa quello che dice l’allenatore. C’é qualcosa che non torna.

About Redazione

Leggi anche

SZCZESNY, La Juve ritrova il suo numero uno

Il numero uno bianconero si sta riprendendo la sua Juventus. Dopo un negativo inizio di …