ALLEGRI: “Locatelli può diventare capitano. Vlahovic trascinatore in campo”

L’intervista condotta da Andrea Barzagli di ‘DAZN’ al tecnico bianconero

INTERVISTAMassimiliano Allegri incontra nuovamente Andrea Barzagli. Dopo i tanti successi condivisi in campo tra il mister e il componente della storica ‘BBC’, Barzagli ha l’onore di intervistare il suo ex allenatore ai microfoni di ‘DAZN‘. Tanti i temi affrontati, dai singoli giocatori, all’Under 23, passando per i rimpianti del passato:

Le squadre sopra di noi? Non ci erano superiori, ma ci è mancato qualcosa dal punto di vista caratteriale e della gestione. La leadership o ce l’hai, o è difficile che ti venga ad una certa età. Per il futuro, ci sono due giocatori che possono diventare leader: De Ligt e Locatelli. Manuel ha dimostrato di avere le caratteristiche morali per stare tanti anni alla Juve e potrà anche diventare capitano. Un altro leader è Danilo: spesso silenzioso, mette al centro la squadra e parla poco, come un vero leader. Vlahovic lo può diventare a modo suo: è un trascinatore in campo dal carattere leale e vuole sempre vincere. Under 23? Un passaggio cruciale per tanti ragazzi, il distacco tra Primavera e prima squadra è troppo ampio, soprattutto se si parla di Juventus. I nostri, tuttavia, sono più pronti: quando vengono ad allenarsi con noi, hanno un livello alto e riescono a tenere i ritmi tecnici e fisici. Rimpianti? Rigiocherei le finali di Champions League. A Cardiff il Real ha capito che eravamo ‘morti’ dopo l’infortunio di Pjanic, noi abbiamo pagato.

About Redazione

Leggi anche

FOCUS, Di Maria-Juve: il giorno del fatidico sì è arrivato

Pare che la trattativa si sia sbloccata nel pomeriggio di ieri. Per l’argentino pronto un …