ANCORA ALLEGRI: “Dybala deve tornare ad essere sé stesso. Pogba? Non torna, ha paura di sfidarmi”

Le parole del mister a ‘DAZN’

ANCORA ALLEGRI – Nella seconda parte dell’intervista di Andrea Barzagli a Massimiliano Allegri, il tecnico toscano ha parlato di due suoi ex calciatori, ovvero Paulo Dybala e Paul Pogba. Queste le sue parole:

Dybala deve tornare ad essere sé stesso, c’é stato un momento in cui si è fatto trascinare dal fatto di dover essere il ‘nuovo Messi’. Un giocatore non può pensare o emulare un altro calciatore, ha ancora tanto da dare al calcio, avendo qualità straordinarie. Gioca in modo divino. Pogba? Non torna alla Juventus, ha paura di sfidarmi. Prima ha perso coi piedi, poi con le mani ed è andato via. Il vero motivo per cui se n’é andato è questo e difficilmente ritornerà. Chi vince non potrà mai giocare male, ma c’é chi gioca bene, non vince e viene criticato perché non vince. In campo non c’é un metodo specifico per vincere: devi avere giocatori di qualità e metterli nelle condizioni giuste, dando loro un’idea. La differenza è che in una grande squadra, vincere è l’obiettivo.

About Redazione

Leggi anche

MERCATO, Il 10 luglio possibile arrivo di Pogba e Di Maria

Potrebbe essere la data ufficiale IN ARRIVO I RINFORZI – Secondo La Stampa, il giorno …