BONUCCI, La fascia da capitano non è più una garanzia

Messo in disparte da Mancini nelle ultime uscite con la Nazionale, Bonucci potrebbe essere lasciato in ombra anche nella Juventus

IN OMBRA – Come riporta il “Corriere dello Sport“, non è un momento particolarmente felice per Leonardo Bonucci. Difatti, dal mondiale 2014 a oggi non era mai successo il centrale saltasse due partite di fila nella stessa finestra azzurra. E’ accaduto dopo la nottataccia di Wembley contro l’Argentina, tra l’altra giorno dell’ultima partita di Chiellini. Dopodichè, per Bonucci tribuna a Bologna, con la Germania, e panchina a Cesena con l’Ungheria. Sotto diversi punti di vista, un percorso prevedibile, data la volontà di Roberto Mancini di rivoluzionare la formazione italiana. A prendere il posto di comando adesso è Bastoni, erede del Chielli, e Acerbi. Anche nella Juventus qualcosa scricchiola. Pur essendo già stato investito da Allegri del ruolo di capitano, la sua centralità non è altrettanto salda. Così, a fine campionato, prima di rispondere alla convocazione della Nazionale, Bonucci ha avuto un confronto con Allegri. Ciò che n’è risultato, è che il bianconero non potrà giocarle tutte dal 1′. Da tenere in considerazione, anche il mercato della Juventus: i centrali bianconeri sono quattro (egli compreso), ma si valutano nomi come quelli di Koulibaly e la situazione Demiral. Sembra, in ogni caso, remota una partenza del 19 bianconero.

About Redazione

Leggi anche

MIRETTI: “Locatelli il mio punto di riferimento. Futuro? Vorrei vincere la Champions con la Juve”

Le parole del centrocampista della Juventus. DICHIARAZIONI – Fabio Miretti, nel corso di un’intervista rilasciata …