BONUCCI: “Possibile vittoria importante per l’Italia. Morata? Non vedo l’ora di abbracciarlo”

Le parole di Leonardo Bonucci alla consueta conferenza stampa

LE DICHIARAZIONI – Intervenuto direttamente da Coverciano in conferenza stampa, Leonardo Bonucci parla della finale a Wembley. Di seguito, le sue parole.

Sulla possibile vittoria in finale:

La possibile vittoria di domenica è importante per il movimento del calcio italiano, per ogni giocatore, per la Federazione, per tutto quello che andrebbe a portare la vittoria dopo anni difficili e in questo periodo. Sarebbe una grande iniezione di fiducia per gli italiani

Sull’Inghilterra favorita:

Pensiamo solo a giocare a calcio e a divertirci. Il resto sono solo chiacchiere. In campo ci sarà il miglior spettacolo per il calcio da parte dell’Italia, dell’Inghilterra e degli arbitri. Giocare in casa loro non ci spaventa

Sui complimenti di Mourinho:

I complimenti di Mourinho hanno fatto piacere, fanno pensare a quanto di buono hai fatto in carriera. Sono scritti, nessuno li tocca, ogni partita devi dimostrare di essere forti, squadra. L’Inghiltera ha una difesa super, l’ho già detto durante la fase di qualificazione. Ora si gioca la finale con noi, hanno subito poco. Dietro hanno Maguire e Stones che hanno fatto grandi United e City: servirà attenzione come difesa e molta astuzia per segnargli

Su Morata:

Ero dispiaciuto di non vederlo in campo. In certe gare le persone a cui vuoi bene le vuoi in campo ma è stata una mossa importante di Luis Enrique che ci ha messi in difficoltà. Poi ha fatto il suo, fare gol. I rigori poi li sbaglia solo chi li tira. Ha sempre dimostrato personalità e forza per superare tutto: ci siamo parlati a fine gara, non vedo l’ora di riabbracciarlo a Torino

Sul programma di domenica:

Faccio cose abitudinarie. Guardo una serie, parlo al telefono con gli amici, con mia moglie, coi figli. Ho avuto la fortuna di vivere molte vigilie così in Champions, all’Europeo, in Confederations. Sono sereno, spero di trasmettere questo ai compagni. Saremo all’altezza della situazione e non vediamo l’ora di giocarci questa finale

About Redazione

Leggi anche

CONTINASSA, Arrivano Perin, Danilo, Bonucci e Alex Sandro

L’arrivo testimoniato dal video condiviso dai giornalisti Giovanni Albanese e Giorgio Musso CONTINASSA – Alla …