BRAMBATI: “La dirigenza della Juve non mi convince. Dybala gestito male dal suo entourage”

Le dichiarazioni dell’ex calciatore e procuratore

ANALISI. Intervenuto a Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, Massimo Brambati si è espresso in questi termini sul mercato della Juventus:

“La dirigenza della Juve non mi convince. Serve qualcuno che possa dire la sua a livello calcistico e Arrivabene non può farlo. Aspettiamo però perché il mercato finisce a fine agosto, l’anno scorso mi fregarono e misi la Juve tra le prime e poi hanno venduto Ronaldo e ha inciso tanto.”

Sul futuro di Dybala ha dichiarato:

“Non mi sembra che ci sia tutta questa fila per averlo. Certi top club d’Europa non si sono avvicinati, questo evidenzia il fatto che il giocatore non ha fatto così bene da poter avere così tanto appeal in Europa. Come mai nessuno si avvicina? Una domanda dobbiamo anche farcela. Al Tottenham glielo hanno offerto ma ha risposto picche. Quando prendi certi giocatori poi devi lasciargli spazio, non puoi lasciarlo in panchina. E se hai già Lukaku e Lautaro, all’Inter avresti da gestire una situazione che va fatta da tecnici bravi in questo aspetto. E’ gestito da un procuratore che non è un procuratore e si vedono gli effetti. Viene gestito malissimo. La Juve offrì 7,5-8 più bonus, ma il procuratore bussò all’Inter. La Juve è venuta a saperlo e per questo ha chiuso le porte.”

Infine su Pogba:

“Sono due situazioni diverse. Pogba qualche situazione in più di mercato rispetto a Dybala l’ha avuta. Si può discutere a livello tecnico Pogba, ma su Dybala ripeto: strano che i top club non abbiano pensato a lui.”

About Redazione

Leggi anche

POGBA, Un collega lo chiama: “Lo aspetto in Serie A”

L’ormai ex Manchester United è uno dei pezzi pregiati del mercato della Juventus. CALCIOMERCATO – …

COMMENTA