BUCCHIONI: “Kulusevski non poteva legare con Allegri. La Juve ha fatto un salto in avanti ma non torna in corsa per lo scudetto”

Il giornalista ha commentato il mercato invernale della Juventus e gli obiettivi stagionali dei bianconeri.

IL PUNTO – Nel suo editoriale per TuttomercatoWeb.com, Enzo Bucchioni ha valutato le pretendenti per la corsa scudetto. E tra queste non figura la Juventus di Allegri. Queste le sue parole:

“Vi dicevamo che questa Juve era poco allegriana proprio perché l’allenatore ama avere quei giocatori lì, che sappiano sempre cosa fare e non mollano mai. Uno come Kulusevski, per me molto bravo, ma senza rabbia e trance agonistica non poteva legare con Allegri. Ma pure Bentancur s’era imborghesito e giocava in punta di scarpini.

Banale dire che la Juve abbia fatto un grande salto in avanti, abbia sistemato due problemi e due ruoli, ma leggere e sentire i toni trionfalistici dei giorni scorsi mi ha sorpreso. Anche da parte di chi ne dovrebbe aver viste tante.

Ma come si fa a dire che ora la Juve torna in corsa per lo scudetto?

Davanti ci sono quattro squadre più mature, con conoscenze calcistiche superiori e un organico con poche lacune, salvo numericamente forse la difesa del Milan. L’Inter e l’Atalanta si sono anche rinforzate e soprattutto i nerazzurri hanno undici punti di vantaggio che potrebbero diventare quattordici, a sedici giornate dalla fine. Una di quelle davanti potrebbe anche rallentare, ma tutte e quattro?

E poi la Juventus dovrebbe vincerle tutte o quasi. Siamo seri”

About Redazione

Leggi anche

JUVENTUS, Commisso: “Vlahovic ci ha completamente rovinati”

Le dichiarazioni del presidente della Fiorentina sul caso dell’attaccante serbo PAROLE DURE DI ROCCO – …