COBOLLI GIGLI: “Allegri non si tocca. Nedved inadatto al ruolo che ricopre, su Del Piero…”

Le parole dell’ex presidente della Juventus.

DICHIARAZIONI Cobolli Gigli, intervenuto ai microfoni di 1 Station Radio, ha parlato del successo ottenuto dalla Juventus in Coppa Italia contro la Fiorentina. Inoltre, nel corso dell’intervista ha parlato anche di Allegri, Nedved e Del Piero. Di seguito le sue parole riprese da Alfredopedulla.com:

Su Allegri:

“Io apprezzo molto Allegri. Per fare l’allenatore, in generale, ci vogliono gli attributi e per farlo alla Juve ancora di più. E’ una persona matura, ha la capacità di non voler fare polemica. Gli altri cercano sempre scuse inimmaginabili, lui è sempre tranquillo e si lascia scivolare tutte le critiche addosso. Il futuro? Ha un contratto di 4 anni, teniamocelo e continuiamo con lui senza criticarlo sempre appena perde una partita. Del resto mandarlo via obbligherebbe a pagargli la buonuscita che sarebbe pesantissima. 

Su Nedved:

“Io ricordo Nedved come uno dei più grandi giocatori mai visti, è stato bellissimo gestirlo, ma adesso credo che ricopra una posizione sbagliata in dirigenza, perché conosciamo il suo carattere. Evidentemente, il signor Agnelli, lo vuole tenere e se lo tenga. Non possiamo fare altro. Dovrebbe essere dirottato nell’area tecnica, anche se è noto che non gradisca Allegri. Del resto io ho sempre detto che il calo della Juventus è coinciso con due scelte: l’acquisto di Ronaldo e, contestualmente, l’addio di Marotta che non concordava con questo affare. Marotta è un grande dirigente che portava grande qualità alla Juventus, a prescindere o no dalle capacità di Agnelli”

Su Del Piero:

“Del Piero ha un solo torto, ovvero l’aver accettato il contratto di rinnovo ‘in bianco’ per 1 milione di euro. Evidentemente Agnelli è permaloso e se l’è legata al dito. Del Piero come Maldini al Milan? Sì, mi sembra una grande idea. Maldini al Milan ha fatto cose grandiose, ben più di quanto mi aspettassi”.

About Redazione

Leggi anche

MERCATO, Sfida al Barcellona per un difensore. Allegri vuole lui

Il tecnico bianconero avrebbe chiesto il giocatore per rinforzare il reparto DUELLO. Ormai rassegnati alla …