COR SPORT, Non ci siamo

Il ciclo della Nazionale si chiude con un brutto ko contro un avversario molto più talentuoso.

LONDRA – Dalle stelle alle stalle. Questa volta Wembley non regala la gioia di un trofeo ma riserva agli azzurri un’amara sconfitta. L’Argentina batte l’Italia per 3-0 con le reti di Lautaro Martinez, Di Maria e Dybala. Troppa la differenza tecnica in campo per un’Italia che deve assestare un deciso cambio di rotta per tornare a vivere un futuro roseo. Chiellini lascia con l’amaro in bocca mentre Mancini prova a spiegare la gara: “Un tempo alla pari, poi solo errori”.

About Redazione

Leggi anche

PEDULLA’: “Dybala non ha fretta, ha fatto la sua scelta”

Le parole del noto giornalista esperto di calciomercato. DICHIARAZIONI – Alfredo Pedullà, nel corso della …