COR SPORT, Rivoluzione Juve: la scossa di Max

L’avvio di campionato avaro di risultati positivi e la partenza di CR7 hanno costretto Max a correre ai ripari.

TORINO – Alla ripresa dalla sosta Nazionali, la Juventus sarà chiamata ad affrontare il Napoli di Spalletti con molte assenze. Certa, infatti, l’impossibilità di avere a disposizione i sudamericani. La formazione che Allegri schiererà al “Maradona” sarà condizionata dalle tante assenze. L’allenatore vara il progetto 4-4-2 con Chiesa di punta e un 11 da corsa. Nei piani del tecnico c’è quello di ridisegnare una squadra che sia modulata sulle caratteristiche degli uomini in rosa. Velocità, dunque. Attaccare gli spazi aperti e cercare la profondità. Questa l’idea di base, con il Napoli il primo test.

About Redazione

Leggi anche

JUVE-MILAN, Data e ora della conferenza di Allegri

A riportarlo è Giovanni Albanese CONFERENZA – Si avvicina sempre di più la super-sfida dell’Allianz …