COSTACURTA: “Pirlo è cresciuto rispetto a 12 mesi fa. Non doveva essere mandato via dopo i risultati ottenuti”

Le dichiarazioni dell’ex rossonero e opinionista di SkySport sull’esonero di Andrea Pirlo.

MILANO – Intervistato da La Gazzetta dello Sport, Billy Costacurta è tornato sull’esonero di Pirlo:

“Ci è rimasto male. Andrea in questo momento è molto meglio di 12 mesi fa. È sorprendente che sia stato mandato via dopo i risultati ottenuti. Allegri è un allenatore che dà garanzie altissime e la scelta su di lui non può essere considerata sbagliata, ma credo che Pirlo avesse la possibilità di continuare un percorso che era stato molto difficile e costruttivo”

About Redazione

Leggi anche

EX JUVE, Legrottaglie: “L’anno di Pirlo non è da buttare”

Le parole dell’ex giocatore bianconero su Andrea Pirlo e Cristiano Ronaldo LE PAROLE – Intervenuto …