DUNCAN: “Razzismo? Viene anche da alcuni giocatori”

Le parole del centrocampista della Fiorentina sul sito ufficiale gigliato

RAZZISMO – Il razzismo negli stadi è un fenomeno che purtroppo non è stato ancora eradicato totalmente. L’ultimo episodio in Serie A ha riguardato i ‘buu’ dei tifosi del Cagliari nei confronti di Mike Maignan, portiere del Milan, esattamente una settimana dopo il caos del Bentegodi e degli insulti razzisti della curva dell’Hellas Verona nei confronti di Napoli, dei napoletani e di Victor Osimhen. A parlare del tema ci ha pensato Alfred Duncan, centrocampista della Fiorentina, ai microfoni del sito ufficiale viola:

Il razzismo resta radicato in tutto il mondo, alcuni tifosi non lo fanno per cattiveria, ma per dare fastidio ai giocatori avversari. Addirittura ci sono alcuni giocatori che lo fanno nei confronti di altri. Lo fanno perché in quel momento l’unica cosa che potrebbe dar fastidio è quella. Poi ci sono gli ignoranti, senza educazione. Non è colpa loro, allo stadio trovi il padre che dice certe cose e fa certi gesti davanti al bambino che inevitabilmente lo emulerà. Quindi che uno lo faccia apposta oppure no, il razzismo non finirà mai.

About Redazione

Leggi anche

NAZIONALI, Vlahovic non convocato dalla Serbia

Le scelte del CT Stojkovic ESCLUSIONE – La Nations League sta per entrare nel vivo …