EX JUVE, Ramsey: “Sono andato alla Juve solo perché l’Arsenal si era tirato indietro”

Le dichiarazioni del centrocampista gallese

ANEDDOTO Aaron Ramsey ha rilasciato un’intervista al Times in cui è tornato sul suo addio all’Arsenal e sul passaggio alla Juve. Le sue parole:

“È successo di tutto. Avevo accettato il contratto che l’Arsenal mi aveva proposto. La situazione è rimasta tranquilla per qualche settimana. Io dicevo al mio agente: ‘Facciamolo’. Poi ad un tratto il contratto non c’era più, non c’era nulla da firmare o concordare. Era stato un inizio difficile per alcuni mesi con Emery. Ma con il passare della stagione giocavo di più e lo facevo bene. È arrivato gennaio e dovevo prendere una decisione. I soldi sono stati un fattore? Ho deciso di andare via perché non c’erano offerte sul tavolo dall’Arsenal. C’erano stati tanti cambiamenti con l’arrivo di Emery. Non capisco, ancora non so esattamente cosa sia successo. Non ho brutte parole o risentimento per l’Arsenal. Sono sempre una parte importante della mia vita, li guardo ancora e sono felice che stiano andando bene. Amo sempre l’Arsenal e questo non cambierà mai”.

About Redazione

Leggi anche

EX JUVE, Bernardeschi: “Feci un viaggio a Toronto un po’ in segreto. In Italia mi volevano due club”

L’attaccante ha raccontato il suo trasferimento in Canada ai microfoni di SkySport. EX JUVE – …

One comment

  1. MALEDETTA SFIGA !! ma sto scemo non poteva firmare subito e via, sciacallo ruba soldi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: