FOCUS, Cherubini a Roma: gli scenari di mercato possibili

La presenza del Managing Director all’Olimpico di Roma potrebbe significare più di una semplice ‘notte magica’ azzurra

ROMA – Una notizia all’apparenza ‘innocua’, per certi versi banale, quella che riporta la presenza di Federico Cherubini allo Stadio Olimpico di Roma (vedi qui), in occasione della partita inaugurale di EURO 2020 tra Turchia ed Italia. Tuttavia, questa notizia potrebbe rappresentare più di un indizio di calciomercato riguardante la Juventus. Il suo Managing Director potrebbe agire proprio questa sera per costruire uno o più colpi in entrata (e anche in uscita), mentre le due nazionali daranno in campo tutte le loro energie per iniziare bene il cammino nella competizione. Vediamo i possibili scenari che potrebbero susseguirsi in seguito alla presenza di Cherubini.

USCITA – Il nome più caldo tra le possibili cessioni è quello di Merih Demiral, impegnato quest’oggi con la nazionale turca. Il difensore centrale bianconero è uno dei prospetti europei più interessanti per quanto riguarda il suo ruolo, ma la necessità di iscrivere segni ‘+’, ovvero plusvalenze a bilancio, potrebbero portare la Juve a cedere l’ex Sassuolo. Le estimatrici di Demiral sarebbero, secondo le indiscrezioni, Everton e Tottenham (vedi qui), ma la valutazione dei bianconeri si aggira attorno ai 30 milioni. Questa cifra permetterebbe alla vecchia signora di iscrivere ben 12 milioni di euro nella voce ‘plusvalenze’, considerando l’esborso di 18 milioni nei confronti dei neroverdi effettuato due anni fa. Se Demiral è l’indiziato numero uno per il sacrificio alla causa plusvalenze, è pur vero che negli ultimi giorni si susseguono le voci di un interessamento ‘Spurs’ per Leonardo Bonucci. Il nuovo dg dei londinesi è Fabio Paratici, uno dei totem societari della Juventus dei 9 scudetti di fila e ha sempre avuto un debole per il numero 19 bianconero. La vera partita tra i due giocatori bianconeri sarà in campo, ma il loro futuro potrebbe dipendere dagli spalti dell’Olimpico.

ENTRATA – Le ipotesi più suggestive riguardano il mercato in entrata, ovvero quello che infiamma maggiormente i cuori bianconeri. L’interesse della ‘vecchia signora’ nei confronti di Manuel Locatelli è cosa risaputa, da verificare alcuni rumors che segnalano la volontà del ragazzo di vestire bianconero (vedi qui). Come già spiegato in questo link un’eventuale affondo per Manuel arriverebbe soltanto dopo il primo luglio, in modo da non dilapidare l’attuale bilancio (già bisognoso di plusvalenze), ma sappiamo bene che Roma non è stata costruita in un giorno. Un nome che potrebbe sorprendere, ma nemmeno più di tanto, è quello di Hakan Çalhanoglu, trequartista in scadenza con il Milan e ancora poco convinto di accettare la proposta di rinnovo rossonera di 4 milioni annui. Il giocatore, essendo in scadenza, potrebbe accordarsi con qualunque società e andare via a costo zero dal Milan dopo 4 anni ai piedi della ‘Madonnina’. Solo un’ora e 56 minuti separano la ‘Madonnina’ meneghina e la ‘Mole’ torinese, un tragitto che potrebbe essere presto preso in considerazione dal turco. Che sia questa la missione di Cherubini? Nulla è certo, ma la sua presenza quest’oggi a Roma è più che mai sospetta. La vera partita si svolgerà in campo tra meno di 3 ore, ma un occhio sugli spalti si potrebbe sempre concedere.

About Davide Greco

Leggi anche

GAZZETTA DELLO SPORT, Juve: Locatelli è più vicino

La trattativa più importante del mercato bianconero entra nel vivo IL PUNTO – Sassuolo e …

COMMENTA