FOCUS, Juve-Icardi: le diverse e allettanti ipotesi tattiche

La Juventus è alla ricerca del suo bomber di Natale e la dirigenza bianconera ha messo nel mirino Mauro Icardi. Il centravanti del PSG sembra essere l’obiettivo numero e un suo eventuale approdo alla Juve potrebbe costringere Allegri a scelte offensive differenti, rendendo così sacrificabili alcuni uomini d’attacco.

MERCATO – Se per la Juve le strade che portano all’obiettivo numero uno Dusan Vlahovic sembrano farsi sempre più complicate e tortuose, Mauro Icardi resta l’alternativa principale. Il centravanti del PSG piace alla dirigenza bianconera e un suo eventuale approdo a Torino regalerebbe ad Allegri il bomber tanto atteso. I contatti tra le due società restano più vivi che mai, anche se le trattative tra i due club vivono di continue frenate e accelerate. Nelle ultime ore, Wanda Nara – agente e moglie di Icardi – ha espresso a fasi alterne il suo gradimento nei confronti di una nuova avventura in maglia Juve, ma il PSG non ha intenzione di “regalare” il suo giocatore e, per questo motivo, sta mettendo alle strette Cherubini e il suo staff. Ma, al di là delle possibilità più o meno concrete di un arrivo in maglia bianconera dell’ex Inter, come cambierebbe tatticamente l’attacco della Juventus con Icardi in rosa?

TATTICA – La Juve il suo centravanti lo ha già. Alvaro Morata sta dimostrando, soprattutto nelle ultime partite, che il fiuto del gol non lo ha per nulla smarrito, ma a pesare sul futuro in maglia bianconera dello spagnolo sono i 35 milioni di euro che la dirigenza juventina sarebbe costretta a versare nelle casse dell’Atletico Madrid, nel caso volesse riscattare il suo centravanti. Per questo motivo, i dubbi in casa Juve sono molti e l’eventuale arrivo di Mauro Icardi decreterebbe, molto probabilmente, l’addio di Morata a fine stagione. Tuttavia, potrebbero aprirsi diversi scenari tattici, a partire da una coppia formata dallo spagnolo e dall’argentino con alle loro spalle Paulo Dybala. Inoltre, si potrebbe addirittura pensare ad una coppia d’attacco tutta albiceleste con la ‘Joya’ al fianco di ‘Maurito’. L’altra ipotesi vedrebbe Icardi come unica punta con alle sue spalle una batteria di mezze punte, uno su tutti Federico Chiesa, pronte a dare manforte all’attaccante di Rosario. Il talento ex Fiorentina potrebbe anche andare a formare un tridente tutta corsa e fantasia con Dybala e lo stesso Icardi. La fantasia è in continuo viaggio, ma per renderla reale bisogna prima toccarla con mano.

About Riccardo Mancini

Leggi anche

ARGENTINA, Tra i convocati di Scaloni c’è anche un bianconero

L’Albiceleste affronterà Cile e Colombia LISTA – Attraverso un post comparso sul profilo Instagram ufficiale, …