FOCUS, Un Pogba in più per ravvalorare la filosofia del “Corto Muso”

Il ritorno del francese è uno dei temi più caldi del mercato bianconero

RITORNO – Si parla da giorni di un clamoroso ritorno a parametro zero di Paul Pogba. Il pubblico bianconero è infervorato da questa possibilità, memore delle grandi annate del francese prima del trasferimento al Manchester United. Il suo arrivo accrescerebbe il tasso tecnico del centrocampo, e anche la sua pericolosità, garantendo un apporto offensivo che quest’anno è mancato quasi del tutto. Pogba sarebbe il calciatore perfetto su cui appigliarsi per ridare un senso alla filosofia del “Corto Muso“, pensiero che difficilmente Allegri abbandonerà nelle prossime stagioni. Il francese ha tutto quel che serve: gran tiro, ottima tecnica palla al piede e capacità di risolvere le partite con una sola giocata. In più, è sempre rimasto molto legato all’ambiente bianconero e questo dettaglio non passa inosservato agli occhi dei tifosi. Non manca però qualche riserva, legata agli ultimi anni con i Red Devils. Nelle ultime tre annate ha saltato la metà delle gare di Premier, realizzando cinque reti. La rete contro il Burnley è l’unica della stagione 21/22. Non c’è piazza migliore di quella che lo ha cresciuto per ripartire e ritornare al top della condizione. Consapevoli che il gioco della Juventus difficilmente si evolverà, non resta che puntare su giocatori già pronti, che possano alzare il livello con la qualità individuale. Pogba rientra a pieno in questa strategia. A questo punto, una domanda attanaglia gli addetti ai lavori: basteranno i Pogba per tornare competitivi, per essere di nuovo ai vertici del campionato?

About Matteo Lefons

Leggi anche

MERCATO, Domani si chiude per Cambiaso. Arriva la conferma di Pedullà

Il terzino del Genoa è pronto a sbarcare a Torino CI SIAMO. Nelle prossime ore …