GALEONE: “La Juve ha fatto la figura richiamando Max, lui voleva tornare più di ogni altra cosa”

L’intervista di Tuttosport al ‘mentore’ di Allegri Giovanni Galeone

GALEONE – La prima esperienza di Massimiliano Allegri nel calcio che conta è stata nelle vesti di collaboratore tecnico di Giovanni Galeone all’Udinese. Max ha sempre ribadito che da Galeone ha appreso tanto e ha sempre sottolineato il grande rapporto d’amicizia che li lega. L’ex allenatore dell’Udinese è stato intervistato da ‘Tuttosport‘, ecco le sue parole:

Ci siamo visti qualche giorno fa io e Max. Lui è carico e lo sono anche io. Come sapete, non ho mai amato tantissimo la Juventus e proprio per questo mi è piaciuta la figuraccia che ha fatto richiamando Allegri. Ammettere gli errori non è mai semplice, figuriamoci per una delle famiglie più importanti d’Italia. Ma è anche sinonimo di intelligenza. Andò via per divergenze tecniche e infatti dopo di lui salutarono Emre Can, Khedira, Matuidi e Mandzukic. Max fermo due anni? Scelta sua, sarebbe potuto andare al Real Madrid, piuttosto che al Chelsea o all’Arsenal o al PSG, ma lui voleva tornare alla Juve più di ogni altra cosa.

About Redazione

Leggi anche

TUTTOSPORT, Implacabili

Successo degli azzurri sul Galles e prima piazza del girone. ROMA – L’Italia di Mancini …

COMMENTA