IL MEGLIO

Non è certo una sorpresa. Sono passati mesi dalle prime avvisaglie di un possibile divorzio tra Cristiano Ronaldo e la Juventus. Alzi la mano chi non si aspettava una telenovela estiva in pieno stile calciomercato sul futuro del portoghese. Come dite? Scontato. Eh già…con un Europeo di mezzo, la crisi, il ringiovanimento bianconero e la voglia di CR7 di nuove sfide e trofei era chiaro che saremmo stati di fronte ad una lunga estate.

Come da rito, dal ritiro della nazionale arrivano le prime parole del diretto interessato in merito alla questione. “Io via? Qualsiasi cosa succeda sarà la cosa migliore”. Più o meno queste le parole del portoghese in merito al suo futuro. Dichiarazioni che, certo, sembrano spingere l’ex pallone d’oro lontano da Torino.

Eppure, attenzione a mettere la parola fine sulla telenovela troppo presto. “La cosa migliore” è anche la frase che spinge Ronaldo verso Torino. Ci sono più o meno 30 milioni di motivi che fanno spostare il portoghese verso la Juventus…qualcuno riuscirà a fare meglio? Difficile crederlo…così come difficile crederlo ad un ridimensionamento delle ambizioni di CR7. D’altronde, per contro, ci sono oltre trenta gol stagionali a parlare per Ronaldo. Sostituirli non sarebbe certo una passeggiata di salute per la Juventus e sarebbe un rischio in un’annata dove di incognite ce ne sono parecchie.

Calma e sangue freddo, insomma. La telenovela è appena iniziata. Ronaldo e la Juventus saranno ancora il meglio l’uno per l’altro?

About Beatrice Canzedda

Leggi anche

RONALDO, Premio Paolo Rossi per il portoghese

Cristiano Ronaldo è il primo capocannoniere che riceverà il Premio Paolo Rossi, in omaggio al …