INZAGHI, “La Juve è ancora la squadra da battere”

RADIO ANCH’IO -Intervenuto ai microfoni di Radio Anch’io l’allenatore del Benevento, Pippo Inzaghi sostiene che la Juve è ancora la squadra da battere ma nel match di sabato aveva molti assenti.

“Nonostante sia ancora la squadra da battere, la concorrenza ha alzato l’asticella, il Milan sta facendo cose straordinarie, il Napoli sta lottando bene e l’Inter ha una squadra molto forte. Sarà un campionato incerto e sicuramente più equilibrato.”

Queste le parole dell’ex giocatore che ritiene la Juve ancora una squadra forte ma che sottolinea tra le righe come stia perdendo il suo primato in campionato. Parole che fanno pensare e che sicuramente faranno pensare anche la squadra e Pirlo, una cosa è chiara, bisogna ritornare a primeggiare in campionato.

About Redazione

Leggi anche

TINTI, agente Pirlo: “L’anno scorso ha fatto il massimo. Il suo futuro…”

Le parole del procuratore dell’ex allenatore bianconero. DICHIARAZIONI – Tullio Tinti, agente tra gli altri …