JUVE, Il Milan è un esame

Allegri carica i suoi e fa pretattica in vista del match di questa sera.

VIGILIA – Parte importante del lavoro di un allenatore passa anche dal modo in cui si rivolge indirettamente alla squadra, specialmente durante le conferenze stampa. Ieri, Massimiliano Allegri ne ha dato prova quando ha parlato alla vigilia del match tra i suoi e il Milan. Come riportato da Tuttosport, l’allegrismo ieri ha dato una grande testimonianza del suo funzionamento: l’abbassamento della pressione sui suoi, sostenuta dalla dichiarazione sulla non decisività della partita, fa parte di un processo che era iniziato prima del match di Champions League contro il Malmoe, quando aveva invitato alla sveglia i giocatori bianconeri. Lo spostamento delle scadenze a novembre è un altro tratto del pensiero allegriano, pronto a caricare una squadra talentuosa ma ancora inesperta.

About Redazione

Leggi anche

SCONCERTI su Zenit-Juve: “Ho visto una squadra più offensiva ma manca un’idea di costruzione del gioco”

Mario Sconcerti ha detto la sua sulla prestazione della Juventus vista nel match di Champions …