LA CHAMPIONS PER POTER SCEGLIERE: TRADIZIONE O RIVOLUZIONE? SENZA LA SOLUZIONE E’ SOLO UNA…SICURI VI PIACCIA?

Sarà un Maggio di fuoco per la Juventus: in ballo la Champions e il futuro. Poi sarà tempo di bilanci…

LA PROSSIMA JUVE – In mezzo a tanta incertezza, una cosa è sicura: per la Juventus sarà una estate di fuoco e cambiamenti. Partiamo dai piani alti, quelli dirigenziali. Resterà Agnelli? E Paratici? Nedved sarà ancora nel team? E che dire della panchina. Pirlo o non Pirlo? E poi i possibili sostituti: Allegri, Gasperini, Spalletti, Mancini…arriverà uno di loro?
Non meglio se passiamo al campo. Ronaldo si, Ronaldo no. Dybala rinnova? Morata? Chiellini e Buffon saranno ancora i senatori del gruppo? La domanda dopo la stagione negativa bianconera è chiaramente una: da dove ripartire? O per meglio dire da chi…

Altrettanto chiaro è il fatto che nell’ambiente e soprattutto nella tifoseria ci siano due scuole di pensiero: modalità o tradizione. Fare un passo indietro e affidarsi ai capisaldi che hanno portato a decennali vittorie, oppure perseverare rilanciando con un nuovo tornado nonostante il primo fallimentare tentativo e portare avanti la sin qui sanguinosa opera di rinnovamento nella speranza che una nuova opportunità porti la crescita sperata. Non certo una decisione semplice…

Non di sicuro una situazione a cui la Juventus è stata abituata negli ultimi anni, quando terminava la stagione con un mare di certezze e successi. “Abbiam toccato il fondo” si sente spesso dire di questi tempi dai sostenitori più pessimisti. “Non mi dispiacerebbe, almeno ripartiremmo da zero e ricostruiremmo” han detto altri.

Eppure, si. Potrebbe andar peggio. Cosa c’è peggio dell’incertezza, risponderebbero loro? Il non poter scegliere…Ecco perché la Champions è indispensabile per la Juventus. Ecco perché non è possibile piangere sul latte versato e sedersi sui rimpianti di una stagione storta. Per l’orgoglio, per le finanze, per poter scegliere. Pensiamo ad uno scenario da Europa League…Le certezze aumenterebbero per mancanza di opzioni : Pirlo difficilmente sarebbe confermato. Ronaldo difficilmente accetterebbe un anno senza Champions, anche in virtù del danno che comporterebbe alle casse del club, e come lui altri. Certezze…sicuri di volerle?

About Beatrice Canzedda

Leggi anche

TARDELLI: “Juve, troverai la via. E la colpa non è solo di Allegri.”

Il campione del mondo ed ex bianconero parla così del momento in casa Juventus. LEGGENDA …