LIVE MBN, Juventus-Genoa 2-0, Rivivi con noi le emozioni del match

TABELLINO: 9′ Cuadrado, 82′ Dybala
AMMONITI: 34′ Pellegrini (J), 72′ Morata (J), 74′ Kean (J), 50′ Cambiaso (G)

90’+3′ – FINISCE QUI! La Juventus vince e convince. Grande prestazione dei bianconeri che danno continuità alla vittoria di Salerno e tornano a brillare. Decisivi i due gioielli messi a segno da Cuadrado e Dybala. Il Genoa non ha mai tirato in porta e le parate di Sirigu hanno evitato un passivo ancora più pesante. Eclatante il dato dei tiri in porta: 27 a 0. Dybala continua a segnare e la difesa sembra non poter fare a meno di Giorgio Chiellini. Da quando è tornato in campo con la Salernitana la Juve non ha mai subito gol.

90′ – Saranno 3 i minuti di recupero.

89′ – Grande chiusura di Giorgio Chiellini su Ekuban. Il centrale bianconero si è fatto trovare pronto e attento.

88′ – SOSTITUZIONE PER LA JUVENTUS: Esce Dybala, entra Kaio Jorge.

85′ – SOSTITUZIONE PER IL GENOA: Entra Melegoni, esce Cambiaso.

83′ – SOSTITUZIONE PER LA JUVENTUS: Entra Rabiot, esce Bernardeschi.

81′ – GOOOOOOOOOOOL DELLLA JUUUUUUVEEEENTUSSSSSS: Paulo Dybala mette il punto esclamativo alla splendida azione della sua squadra. Gran diagolane dalla sinistra dell’attaccante argentino che infila il pallone all’angolino basso di destra. Sirigu questa volta non può farci nulla. Assit di Bernardeschi. Una vera ‘Joya’ per gli occhi.

79′ – Kulusevski prova a servire Kean in area, ma la palla è leggermente lunga per l’attaccante ex PSG.

78′ – La Juventus continua a costruire dal lato destro. Cuadrado e Kulusevski creano una buona occasione, ma il cross dello svedese termina sul fondo.

77′ – La Juventus prova a gestire il ritmo con il possesso palla. L’unico gol di vantaggio sta mettendo un pò in apprensione alla squadra di Allegri.

74′ – AMMONIZIONE PER LA JUVENTUS: Kean, appena entrato in campo, commette un intervento in netto ritardo.

73′ – SOSTITUZIONE PER IL GENOA – Entra Vanheusden, esce Bani.

73′ – SOSTITUZIONE PER LA JUVENTUS: Morata esce dal campo e al suo posto entra Kean. Lo spagnolo non sembra felice della sostituzione. Battibecco con Allegri al momento dell’uscita dal campo.

72′ – AMMONIZIONE PER LA JUVE: Morata protesta per un fuorigioco fischiato nei suo confronti e si guadagna il cartellino giallo.

71′ – Kulusevski corre sulla sinistra e mette in mezzo un pallone interessante sul quale arriva il tiro al volo di Alex Sandro, respinto dalla difesa.

69′ – Calcio d’angolo per la Juventus, il quinto della partita per i bianconeri.

66′ – OCCASIONE JUVE: Dybala aggancia un passaggio in area di rigore e, a tu per tu con Sirigu, lascia partire una botta centrale. L’estremo difensore respinge con il corpo, compiendo l’ennesimo straordinario intervento della sua partita.

64′ – Grande azione di Morata sulla sinistra. Lo spagnolo abbassa la testa e mette un pallone morbido in mezzo, sul quale arriva la conclusione di Cuadrado Il tiro viene respinto con il corpo da Cambiaso.

63′ – Dal conseguente tiro dalla bandierina, il pallone termina sul piede sinistro di Dybala che prova la conclusione da fuori area. Il tiro è debole e si spegne sulle braccia di Sirigu.

62′ – Grande giocata di Bernardeschi che dopo prova la conclusione dalla distanza. Palla deviata e calcio d’angolo per i bianconeri.

60′ – Dopo una buona azione iniziata da Pandev, arriva il cross dalla sinistra di Cambiaso. L’estremo difensore bianconero esce e blocca senza problemi.

58′ – TRIPLA SOSTITUZIONE PER IL GENOA: Entrano in campo Pandev, Galdames e Portanova per Bianchi, Behrami e Tourè.

57′ – Locatelli serve uno splendido pallone a Kulusevski. Lo svedese stoppa il pallone e si accentra in area di rigore, ma la conclusione termina fuori.

56′ – De Ligt prova la conclusione da lontanissimo. Il tiro è forte, ma centrale. Sirigu si piega e blocca senza difficoltà.

53′ – OCCASIONE JUVE: Morata conclude in porta dopo un’ottima azione individuale. Sirigu risponde ancora una volta presente e con una grandissima parata evita che il pallone finisca in fondo alla rete.

51′ – OCCASIONE JUVE: Dybala prova la conclusione dalla lunga distanza. Il suo tiro sfiora di pochissimo la traversa. Brivido per Sirigu.

50′ – AMMOZIONE PER IL GENOA: Kulusevski sfugge a Cambiaso. Il terzino rossoblù ferma l’ala bianconera e si prende il cartellino giallo.

49′ – Primo calcio per il Genoa. Nessun pericolo per Szczesny.

48′ – Brutto fallo di Bernardeschi. L’arbitro fischia il fallo

45′ – SOSTITUZIONE JUVENTUS: Ad inizio secondo tempo Allegri opera la prima sostituzione della partita. Alex Sandro prendo il posto di Luca Pellegrini.

45′ – OCCASIONE JUVENTUS: Palla di Dybala per Morata che prova a gonfiare la rete a pochi passi dalla porta, ma Sirigu compie un nuovo miracolo e salava la sua squadra. Il primo tempo si conclude su questa grandissima occasione per i bianconeri. La squadra di Allegri ha letteralmente dominato la partita, schiacciando il Genoa nella propria metà campa. Rossoblù mai in partita e salvati in almeno tre occasioni da veri e propri miracoli di Salvatore Sirigu.

44′ – La Juventus gira palla in difesa e attende il fischio dell’arbitro. Non ci sarà recupero.

42′ – Morata entra con decisione su Biraschi. L’arbitro assegna il fallo al Genoa.

37′ – OCCASIONE JUVENTUS: Cross dalla sinistra di Bernardeschi sul quale svetta Matthijs De Ligt che indirizza di testa il pallone verso la porta. Sirigu strozza in gola l’esultanza al difensore olandese, compiendo una grande parata. Sulla ribattuta Morata non riesce a spingere in porta la sfera, fermato nuovamente da un grande intervento dell’estremo difensore.

35′ – Bernardeschi ci prova con un filtrante da fuori area verso un suo compagno, ma la difesa allontana la minaccia.

33′ – AMMOZIONE PER LA JUVENTUS: Luca Pellegrini mette entra in scivolata su Ghiglione e, nonostante abbia preso il pallone, Chiffi fischia il fallo e estrae il primo cartellino giallo del match.

32′ – Sul conseguente calcio di punizione arriva l’incornata pericolosa di De Ligt. Il difensore olandese schiaccia il pallone, ma Sirigu controlla senza difficoltà.

31′ – Dybala salta di netto Behrami con una finta di corpo. Lo svizzero atterra l’argentino e Chiffi fischia il calcio di punizione.

29′ – Punizione dall’out di destra per il Genoa. La battuta di Hernani è debole e provoca il contropiede della Juventus. pericolo sventato dalla difesa rossoblù.

27′ – Bernardeschi prepara la conclusione e tenta la conclusione da fuori area. Palla che termina lontana dai pali difesi da Sirigu.

26′ – OCCASIONE JUVE: Paulo Dybala calcia in porta, la sua conclusione viene ribattuta, ma il pallone torna sul piede destro dell’argentino che, con un tiro al volo, prova a centrare la porta. Palla alta e occasione sfumata per la Juventus.

23′ – Fallo di Bernardeschi.

21′ – Il Genoa prova a ripartire, ma la Juventus non sta trovando alcuna difficoltà nel fermare i giocatori allenati da Shevchenko.

18′ – Grande azione della Juventus sull’asse DybalaPellegriniLocatelli. L’argentino prova a sgasare, ma davanti al muro rossoblù passa la sfera al terzino sinistro che, superato con un tunnel di tacco il suo avversario, serve un buon pallone a Locatelli. Il centrocampista stoppa il pallone e calcia in porta, ma il suo tiro termina alto sopra la traversa.

17′ – Morata riceve palla in area, ma lo spagnolo è in netta posizione di fuorigioco.

15′ – OCCASIONE JUVENTUS: Bernardeschi ci prova da posizione defilata con un tiro diretto all’nagolino basso. Il tiro del centrocampista bianconero trova però la pronta e attenta risposta di Sirigu.

13′ – Genoa completamente schiacciato nella propria metà campo. La Juventus ha iniziato alla grande questo primo tempo.

11′ – Azione interessante e di qualità di Bernardeschi che, con un guizzo supera due avversari e mette il pallone in mezzo. La sfera termina sui piedi di Dybala che però calcia debolmente verso lo specchio della porta.

9′ – GOOOOOOOOL DELLA JUVEEEEEEENTUUUUUUS! Cuadrado mette a segno un vero e prorpio capolavoro. Il colombiano trova la rete direttamente da calcio d’angolo. Splendido gol e Juventus subito in vantaggio.

7′ – Primo calcio d’angolo del match. Ha conquistarlo è stato Luca Pellegrini. Sulla bandierina va Cuadrado.

6′ – Bernardeschi ci prova dalla lunga distanza. La sua conclusione termina alta sopra la traversa.

4′ – Duro fallo di Locatelli. Il centrocampista rossoblù ha rischiato la sanzione.

3′ – Kulusevski prova a sfondare dalla destra. Il suo tentativo di cross viene respinto.

2′ – Locatelli prova ad entrare palla al piede in area di rigore del Genoa, ma viene fermato. Rinvio dal fondo per il ‘Grifone’.

1′ – Si parte. Juventus in classica maglia bianconera. Pantaloncini e calzettoni bianchi. Genoa in divisa rossoblù. Terreno di gioco in ottime condizioni. Calcio d’inizio affidato ai rossoblù.

RICAPITOLIAMO:

FORMAZIONE JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny; Cuadrado, de Ligt, Chiellini, Pellegrini; Bentancur, Locatelli; Kulusevski, Dybala, Bernardeschi; Morata. All. Allegri.
FORMAZIONE GENOA (3-5-2): Sirigu; Biraschi, Bani, Vasquez; Ghiglione, Hermani, Behrami, Toure, Cambiaso; Ekuban, Bianchi. All. Shevchenko.
FISCHIETTO: A dirigere il match dell’Allianz Stadium sarà Daniele Chiffi della sezione di Padova. Il fischietto veneto sarà coadiuvato da Ranghetti Colarossi, mentre il quarto ufficiale sarà Santoro. Al Var ci saranno Valeri Preti.

PREPARTITA – Le parole di Max Allegri

PREPARTITA – Le dichiarazioni del nuovo Presidente del Genoa Alberto Zangrillo.

PREPARTITA – Le parole del difensore del Genoa, Davide Biraschi

EX – Anche l’ex difensore della Juventus Mehdi Benatia è all’Allianz Stadium per tifare la sua ex squadra.

PREPARTITA – Le parole di Luca Pellegrini a pochi minuti dal calcio d’inizio di Juventus-Genoa.

PROVE GENERALIPaulo Dybala prende le misure e scalda il suo sinistro a suon di palleggi. La Juventus è da poco scesa in campo per il riscaldamento prepartita.

HOME – L’arrivo dei bianconeri all’Allianz Stadium. Manca davvero poco all’inizio del match tra Juventus e Genoa.

FORMAZIONE JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny; Cuadrado, de Ligt, Chiellini, Pellegrini; Bentancur, Locatelli; Kulusevski, Dybala, Bernardeschi; Morata. All. Allegri.

FORMAZIONE GENOA (3-5-2): Sirigu; Biraschi, Bani, Vasquez; Ghiglione, Hermani, Behrami, Toure, Cambiaso; Ekuban, Bianchi. All. Shevchenko.

CONVOCATI JUVENTUS – La lista dei 22 giocatori convocati da Massimiliano Allegri per la sfida di questa sera contro il Genoa. Pesano le assenze di Danilo, De Sciglio, Chiesa, Mckennie, Ramsey e Perin, quest’ultimo per un contatto sospetto con un positivo al Covid-19.

CONVOCATI GENOA – La lista dei giocatori scelti da Shevchenko per la trasferta di questa sera in casa della Juventus:

DIRETTA –  Buongiorno amiche e amici di Mondo Bianconero e benvenuti alla Diretta Live testuale di JuventusGenoa, match valido per la sedicesima giornata del campionato di Serie A. La sfida andrà in scena alle ore 20.45 all‘Allianz Stadium di Torino e la nostra redazione vi condurrà verso il match attraverso un ampio prepartita. Seguiremo insieme le emozioni della gara con aggiornamenti in tempo reale e ascolteremo le dichiarazioni dei protagonisti durante un ricco postpartita. Segui la diretta del match insieme a noi! Nuovo appuntamento alle ore 19.45!

About Riccardo Mancini

Leggi anche

DYBALA, Un club inglese pronto all’offerta in caso di mancato rinnovo

Si tratterebbe del Tottenham dell’ex tecnico bianconero Antonio Conte. SIRENE INGLESI – Non sono l’Inter …