MARCHISIO: “Il Milan adesso è più forte. La Juve è in fase di ricostruzione. Locatelli? Scriverà la storia”

Più volte decisivo nelle sfide con i rossoneri, l’ex centrocampista ha presentato il big match di domenica.

TORINO – Intervistato da La Gazzetta dello Sport, l’ex Juve Claudio Marchisio ha parlato del momento vissuto dalla Juventus, dello stato di forma del Milan e delle prestazioni di Locatelli. Queste le sue parole.

Su Juve-Milan

“Il Milan adesso è più forte, Maldini, Massara e Pioli hanno fatto un ottimo lavoro per ricostruire una squadra che negli anni ha avuto alcune difficoltà e che merita di tornare ai livelli di un tempo. La Juve è in una fase di ricostruzione ma deve dimostrare di essere all’altezza della squadra che ha aperto il ciclo vincente”

Sui problemi della Juventus

“Quando si costruiscono le basi per un progetto più duraturo è normale incontrare delle difficoltà. Mi piacerebbe che venisse dato tempo e fiducia. Si stanno creando nuove leadership, non vedo problemi di personalità o identità, bisogna solo avere pazienza.Una squadra come la Juve deve sempre puntare a vincere, servono coesione e convinzione. Io sono fiducioso”

Su Manuel Locatelli

“Manuel è un grande giocatore, già al Milan si vedevano le sue qualità e al Sassuolo è maturato molto. Ha tutto per diventare il pilastro del centrocampo bianconero. Ha già dimostrato la sua personalità in Nazionale. Non amo fare paragoni, lui scriverà la sua storia e sono sicuro che sarà altrettanto bella”

About Redazione

Leggi anche

INTER-JUVE, Tutti i duelli del Derby d’Italia

La sfida di domenica tra Inter e Juve vedrà tanti duelli in mezzo al campo …