MAROTTA su Mino Raiola: “Spero stia bene”. E ricorda l’operazione che portò alla cessione di Pogba

Le parole dell’amministratore delegato dell’Inter sul noto agente.

DICHIARAZIONI – Beppe Marotta, ex dirigente della Juventus e attuale Ad dell’Inter, nel corso dell’intervento a San Siro per l’evento de Il Foglio, ha parlato delle voci, da poco ufficialmente smentite, della morte di Mino Raiola. Marotta, inoltre, ha fatto riferimento ad una vecchia operazione di calciomercato risalente al suo periodo in bianconero. Di seguito le sue parole riportate da Tuttomercatoweb:

“Mi dicono non siano vere le voci della sua morte. Mi auguro che possa stare bene. A lui mi lega un rapporto di amicizia basata su diversi scontri che abbiamo avuto. Mino è un agente preparato, furbo, scaltro, ma molto corretto. Ha questa caratteristica di dire in faccia ciò che pensa, in questo anche le pretese economiche che sono sempre esose, ma chiare. Con lui ho gestito tante operazioni, una su tutte è quella di Pogba allo United in uscita che ha fatto incassare alla Juventus 110 milioni di euro. Lì lui fu molto bravo a far sì che si realizzasse. Posso considerarlo il migliore in circolazione”.

About Redazione

Leggi anche

FOCUS, Un Pogba in più per ravvalorare la filosofia del “Corto Muso”

Il ritorno del francese è uno dei temi più caldi del mercato bianconero RITORNO – …