MERCATO, Dopo McKennie altro affare in vista con lo Schalke 04

I buoni rapporti tra le due società possono favorire altre operazioni in entrata per i bianconeri

CORRETTEZZA – Nella giornata di ieri è arrivata l’ufficialità di Weston McKennie, come ampiamente riportato dal nostro sito. La società bianconera ha rispettato gli accordi presi con lo Schalke 04, un club sull’orlo di una crisi finanziaria e di risultati, come testimonia l’ultimo posto in Bundesliga. Agnelli ha, di fatto, concesso un favore alla società di Gelsenkircken, perché avrebbe potuto aspettare qualche mese e prendere lo statunitense a prezzo da saldo, invece la Juventus ha esercitato subito il riscatto fissato a 18,5 milioni.

UNO TIRA L’ALTRO – Viste le buone intenzioni dimostrate dalla Juventus, i tedeschi potrebbero abbassare le pretese per un altro giocatore che sarebbe nel mirino di Paratici. Secondo quanto riportato da calciomercatonews.it, il ds bianconero sarebbe intenzionato a sfruttare una prelazione per un giocatore dello Schalke, già obiettivo di mercato del Milan: Amine Harit. Il trequartista marocchino ha registrato un solo gol e 6 assist in questa drammatica stagione dei tedeschi, il suo contratto scade nel giugno 2024. La Juventus dovrebbe riuscire ad accaparrarselo con un prestito con diritto di riscatto intorno ai 9 milioni di euro.

About Redazione

Leggi anche

EX JUVE, Romero è vicinissimo al Tottenham. Le cifre

Il difensore dell’Atalanta è vicino al trasferimento al club londinese. CALCIOMERCATO – Fabio Paratici sta …