MERCATO, Ramsey-Juve: è davvero finita

La storia d’amore (mai sbocciato) fra Ramsey e la Juventus si è definitivamente conclusa. Il gallese ha molta richiesta in Inghilterra e la vetrina europea potrebbe aumentare il numero degli acquirenti

RITORNO IN PREMIER – Stando a quanto riferisce la “Gazzetta dello Sport“, Aaron Ramsey può lasciare la Juventus in questa finestra di mercato. Già, perché il gallese sembra non aver mai trovato la quadra giusta con la maglia bianconera ed è giunto il tempo dei saluti. Su di lui, inizialmente si era esposto l’Arsenal, ma ultimamente si sono aggiunti anche il West Ham e il Crystal Palace. Il nodo, però, rimane l’ingaggio: attualmente percepisce ben 7 milioni di euro. A spingere verso l’uscita, è proprio il gallese, dove afferma che gli anni a Torino sono “molto difficili, frustranti, non solo dal punto di vista fisici“. Non solo infortuni, ma anche “fattori e cambiamenti ai quali non ero abituato“. Infine, le critiche al club: “In Nazionale sanno di cosa ha bisogno il mio fisico. Purtroppo a volte le squadre continuano a funzionare sempre in un certo modo, anche quando un calciatore avrebbe bisogno di più attenzione…“. Insomma, una situazione spinosa quello che vede Ramsey con la maglia della Juventus che si augura di “tornare in un posto dove possa sentirmi di nuovo bene, e avere fiducia“.

About Redazione

Leggi anche

MERCATO, Rugani sul taccuino di Maurizio Sarri per la Lazio

A riportarlo è ‘Il Tempo’ DA MENTORE AD APPRENDISTA – La carriera di Daniele Rugani …