MIRABELLI: “Sostituire Sarri non era semplice. Pirlo un giorno diventerà un grande allenatore”

Ai microfoni di TuttomercatoWeb Radio, parla l’ex direttore sportivo del Milan Massimiliano Mirabelli. Tanti i temi affrontati, in particolare quelli legati alla situazione bianconera.

ALLENATORE- Prima l’argomento panchina con la scelta del club torinese di sollevare dall’incarico il tecnico toscano. “Sostituire Sarri non era semplice. Non è una critica nei confronti di Pirlo, perché è la prima volta che allena”, commenta Mirabelli, secondo il quale l’ex tecnico bianconero “è’ un grandissimo allenatore, ama arrivare ai risultati con il gioco di squadra”. Ora, invece, è tutto diverso perché la Juventus vince “per le giocate dei singoli -spiega l’ex dirigente rossonero- Pirlo un giorno diventerà un grande allenatore, ma è sotto gli occhi di tutti che paghi questa situazione”.

JUVE NAPOLI- Un pensiero sulla sentenza del Coni che ha rovesciato i precedenti gradi di giudizio. “Era la cosa più giusta, non poteva essere un campionato con altre polemiche. Non si poteva finire il campionato senza aver disputato una partita così importante -commenta Mirabelli, auspicando una modifica del protocollo- Forse dobbiamo rivedere le regole, per averne di più certe”.

About Redazione

Leggi anche

GIROUD: “Non mi fido della Juventus. Pirlo mi voleva, ma restai al Chelsea”

L’intervista del ‘Corriere dello Sport’ all’attaccante del Milan AVVERSARIO – La supersfida di San Siro …