MOVIOLA, Giusto il rosso a de Ligt. Non visto il fallo di Smalling su Chiesa

Nella direzione di gara dell’arbitro Massa mancano alcune sanzioni. Torna l’incubo dei falli di mano per il difensore olandese.

GLI EPISODIRoma-Juventus è stato un match che ha sollecitato molto il direttore di gara. Secondo Tuttosport al minuto 14 il tocco di mano di de Ligt è al limite: l’ex Ajax respinge il tiro di Pellegrini con il piede destro prima che la palla caramboli sulla mano. Con il precedente regolamento non sarebbe mai stato penalty ma con quello attuale si valuta la posizione del braccio. Massa lascia correre valutando non innaturale quella posizione dell’arto. Grave svista al 23′: Smalling atterra Chiesa nell’episodio che causerà il suo infortunio, ci stava il cartellino giallo. In avvio di ripresa giusta l’ammonizione per de Ligt: il difensore non commette fallo su Felix ma da terra tocca il pallone con la mano. Manca il secondo giallo ad Ibanez al 14′, quando il difensore giallorosso si rende protagonista di due falli consecutivi su Dybala e Cuadrado. Corretta la chiamata del Var per convalidare il pareggio di Kulusevski. Ineccepibile la seconda ammonizione comminata a de Ligt e il conseguente calcio di rigore per la Roma. Regolare l’uscita nel finale di Szczesny su Abraham: il portiere tocca la palla deviandola in fallo laterale prima dell’intervento dell’avversario.

About Redazione

Leggi anche

INFORTUNIO CHIESA, Slitta la data dell’intervento

L’esterno bianconero, complice una leggera influenza, sarà operato domenica invece di oggi. OPERAZIONE – Ci …

COMMENTA