PESSINA: “Bonucci e Chiellini sono leader in maniera diversa. Leo è più severo”

Le parole del calciatore azzurro a La Gazzetta dello Sport.

MILANOMatteo Pessina ha rivissuto i momenti più belli del cammino vittorioso di Euro 2020. Il calciatore dell’Atalanta ha parlato del rapporto con gli altri azzurri del gruppo di Mancini.

Chi è stato il compagno preferito in azzurro?

“Manuel Locatelli. Ci conosciamo da tanto, siamo cresciuti insieme e siamo diventati come fratelli. Quando ero rimasto fuori, lui era più dispiaciuto di me. Siamo tra i pochi a cui non piace giocare alla Playstation. E ci piace parlare d’altro, portare lo sguardo lontano dal campo, in paesaggi grandi”

Su Bonucci e Chiellini

“Sono leader ciascuno in modo diverso. Giorgio è più un padre di famiglia, Leo è più severo. Ma hanno un carisma eccezionale. Sanno aiutare chi sbaglia, incitare al momento giusto, mostrare combattività e lealtà, soffrire. E non si danno mai per vinti”

About Redazione

Leggi anche

JUVE-MILAN, Ballottaggio de Ligt-Chiellini. Come cambia lo schieramento bianconero

Mercoledì di riposo e giovedì di lavoro. Dopo Malmoe i bianconeri si rituffano in campionato. …