POST-PARTITA, Vlahovic: “Non sono ancora al 100%. Capocannoniere? Preferisco lo scudetto con la Juve”

Le parole del bomber serbo ai microfoni di ‘DAZN’

TORINO – Mattatore della sfida dell’Allianz Stadium grazie ad una doppietta che stende il Sassuolo: Dusan Vlahovic inizia il suo campionato mettendo a referto 2 reti e 3 punti importanti per la Juventus. La redazione di ‘DAZN‘ lo ha intervistato dopo il fischio finale, queste le sue parole:

Ho lavorato tutta l’estate, non sono ancora al 100% perché ho avuto un problema non semplice. Questa è la mia seconda partita da 90 minuti dopo l’Atletico e non sono ancora al meglio, ma voglio essere a disposizione della squadra. La mia esultanza? Per un mio amico, mi ha aiutato tanto. Un pensiero anche alla mia famiglia. Di Maria? Giocare con lui è un grandissimo piacere, lo ringrazio per l’assist e sono molto contento, spero di riceverne altri e di fare qualche assist anche a lui. Kostic? Mi sto trovando bene, giochiamo insieme in nazionale ed è sempre bello avere qualcuno del tuo paese con cui parlare la tua lingua. Siamo una bella squadra e l’ambiente nello spogliatoio è meraviglioso, ora andiamo avanti con la calma, ma consapevoli di essere uniti. Capocannoniere? La squadra viene prima di tutto, non mi lamenterei con uno scudetto e senza titolo di capocannoniere. Rinuncerei tutta la vita al trofeo per vincere lo scudetto, senza la mia squadra non avrei segnato una doppietta.

About Redazione

Leggi anche

KOVACEVIC: “Vlahovic alla Juve non è stato servito a dovere. Ma con Chiesa…”

L’ex attaccante della Juventus ha rilasciato un’intervista a La Gazzetta dello Sport. POCO SERVITO – …