RASSEGNA STAMPA, I titoli dei principali quotidiani sportivi

TUTTOSPORT – Il quotidiano torinese apre con il ritorno di Pogba alla Juventus, con il Polpo che ha già contattato diversi amici per preannunciare il suo ritorno a Torino. Nel frattempo, i bianconeri sono a caccia di altri colpi per completare il mercato: Di Maria, Koulibaly e Gabriel Jesus nel mirino.

Nell’intestazione la sorpresa Gnonto, il 18enne militante nello Zurigo che ieri sera ha debuttato con la Nazionale nella sfida di Nations League contro la Germania: preziosissimo il suo assist di Pellegrini, ma oltre a quello si è visto anche molto altro.

Nella colonna di destra il Torino è decisamente scatenato sul mercato, con Vagnati che punta a Laurienté e Solomon. I tifosi nerazzurri sono furiosi per l’eventuale addio di Bastoni (destinazione probabile Tottenham), chiedendo a Suning di lasciare.

A pié di pagina le altre notizie di giornata. Due moto italiane davanti a tutti nelle qualifiche di Barcellona: Aleix Espargaró conquista la pole, mentre completano la prima fila la Desmosedici di Bagnaia e la Yamaha di Quartararo. La Pro Recco continua a fare la storia della pallanuoto: i campioni d’Italia in carica hanno vinto per la seconda volta di seguito la Champions League.

CORRIERE DELLO SPORT – Il quotidiano apre con il pareggio della Nazionale contro la Germania nella sfida di Nations League: quanto si è visto ieri sera come questa squadra debba necessariamente ripartire dai giovani, come il 18enne Gnonto, autore di una prestazione superlativa e dell’assist al gol di Pellegrini. Martedì si va di nuovo in scena a Cesena contro l’Ungheria.

Nell’intestazione, è sempre più vicino l’addio di Zaniolo alla Roma, con il Milan che al momento è in pole per l’attaccante giallorosso: la dirigenza capitolina starebbe già riflettendo su come investire gli introiti di un’eventuale cessione. Sponda Inter, anche l’addio di Bastoni non è poi così improbabile: Conte lo aspetta a Londra.

Nella colonna di destra, il caso dei due giocatori della Lazio Zaccagni e Lazzari, che hanno lasciato Coverciano in anticipo suscitando il malumore del ct Mancini e del presidente Gravina, che ha parlato di ‘scarso attaccamento alla maglia e contaminazione esterna.’

A pié di pagina, Rafa Nadal sfiderà Casper Ruud nella finale del Roland Garros 2022: l’atto conclusivo dello slam parigino è in programma oggi, 5 giugno, sul campo Philippe Chatrier. Orario d’inizio fissato per le 15. Oggi, alle 14, la Moto Gp a Montmelò: ieri la lotta per la vetta ha riguardato solamente Aprilia e Ducati, con Aleix Espargarò e Pecco Bagnaia intenti a sfidarsi sul filo dei millesimi. A spuntarla alla fine della Q2 è stato lo spagnolo della casa di Noale.

GAZZETTA DELLO SPORT – La ‘rosea’ apre con il nuovo obiettivo bianconero per l’attacco: Giovanni Simeone, in arte il ‘Cholito‘, ritenuto uno dei partner ideali per Dusan Vlahovic (41 reti in due nell’ultima stagione di Serie A). Di fianco, il timido risveglio della Nazionale che, dopo la batosta in settimana contro l’Argentina, ieri sera ha strappato un pareggio alla Germania nella sfida di Nations League: esordio con assist per il giovane Gnonto, autore di una prestazione decisamente positiva. Uno sguardo anche al mercato delle milanesi: il Milan è diviso tra i due fantasisti Zaniolo e De Ketelaere, mentre l’Inter è pronta all’affondo per Dybala, con l’idea Loftus Cheek che prende sempre più campo.

Nell’intestazione, oggi alle 15 Rafa Nadal sfiderà Casper Ruud nella finale del Roland Garros 2022. La Pro Recco ha vinto la Champions League per la seconda volta consecutiva, la decima in totale, battendo in finale a Belgrado la Novi Beograd ai rigori, con il punteggio di 17-16. Per il club ligure il trionfo vale il ‘Triplete’ dopo i successi in Coppa Italia e in Campionato.

About Redazione

Leggi anche

RASSEGNA STAMPA, Le prime pagine dei quotidiani sportivi in edicola oggi

TUTTOSPORT – Il quotidiano torinese apre con la Juventus e Matthijs De Ligt, pronti a …