RETROSCENA, Ecco il motivo della rottura tra Real e Ronaldo

Importante risvolto nella trattativa che lo ha portato a vestire la maglia della Juventus

RETROSCENA – Estate 2018: Cristiano Ronaldo diventa un giocatore della Juventus. Un trasferimento shock che scuote l’intero mondo calcistico. Un divorzio, quello tra Ronaldo e il Real Madrid di Florentino Perez totalmente inaspettato, ma che avrebbe rivelato delle risposte al motivo dell’addio.

RAGIONI FISCALI – Il quotidiano spagnolo ‘Infolibre’ ha segnalato che nel contratto di Ronaldo che lo legava al Real, lo stipendio percepito da CR7 non doveva subire alcuno sgravo fiscale. Dunque, le autorità fiscali spagnole non erano in potere di intervenire con delle sanzioni ai danni del portoghese. Questa clausola, però, era valida solo nell’ambito sportivo, ovvero nella sfera del club. Quindi, i ricavi ottenuti dagli sponsor non erano coperti da questa clausola e Perez non è intervenuto a pagare la sanzione del fisco comminata a CR7. Questo malinteso ha creato la definitiva frattura che ha portato il fuoriclasse lusitano a vestire la maglia della Juventus.

About Redazione

Leggi anche

RASSEGNA STAMPA, I titoli dei principali quotidiani sportivi

PRIME PAGINE TUTTOSPORT – Il quotidiano torinese si concentra sulle vittorie di Milan e Inter, …