SERIE A, Scontro tra Lega e Fifa per le Nazionali

Sostegno a chi nega i calciatori alle nazionali in Paesi a rischio Covid

SERIE A – Italia, Inghilterra e Spagna si schierano contro la Fifa. La Serie A, scrive la Gazzetta dello Sport, si è unita alla Premier League e alla Liga  che avevano già reso nota la volontà di opporsi alle convocazioni dei giocatori richiamati in paesi che necessitavano di un periodo di quarantena al ritorno. Un obbligo dettato sì per la tutela della salute dei giocatori. Ma che comprometterebbe il loro rendimento nei rispettivi campionati. Di seguito il comunicato completo della Lega Serie A:

La Lega Serie A comunica che sosterrà in ogni sede la decisione dei propri Club di non rilasciare i calciatori convocati dalle nazionali per giocare in paesi al cui rientro in Italia sia previsto l’isolamento fiduciario. Le diverse limitazioni connesse alla diffusione della pandemia creerebbero disparità competitive per le squadre che consentissero ai propri tesserati di viaggiare in tali Paesi

Il numero uno della Fifa Infantino è intervenuto esortando le leghe a consentire ai club di rilasciare i giocatori in vista delle qualificazioni alla Coppa del Mondo. Il primo atto di una questione destinata a tenerci sul banco ancora a lungo.

About Redazione

Leggi anche

TUTTOSPORT, Perchè la Juve è terz’ultima

Il quotidiano torinese analizza il momento bianconero. CRISI – Poca esperienza, molte distrazioni e mancano …