SUPERLEGA, La risposta dei club coinvolti sulla minaccia di esclusione dalla Champions

Fonti vicine alla Superlega hanno risposto con una dura nota alle dichiarazioni di Ceferin

LA RISPOSTA – Nella giornata di ieri sono state rese pubbliche alcune indiscrezioni di ESPN che parlavano di una squalifica per due anni dalle coppe europee per tutti i club ancora coinvolti nella Superlega (leggi qui). Sempre secondo ESPN, l’obiettivo di Nyon era raggiungere un’intesa con due altri club (Inter e Milan i principali indiziati) per far decadere automaticamente il progetto. Oggi è arrivata la risposta da alcune fonti vicine alla Superlega:

“Non c’è possibilità di esclusione dei club dalle competizioni europee, c’è un ordine del tribunale di Madrid che lo impedisce chiaramente. Le persone nei comitati disciplinari Uefa sono giudici e avvocati che sarebbero soggetti a sanzioni severe, responsabilità civile e forse anche responsabilità penale se ignorassero un ordine del tribunale. Anche in Svizzera, che è vincolata da un trattato a rispettare un ordine del tribunale di Madrid”. 

About Redazione

Leggi anche

CONTE criptico sul futuro: “Sfrutterò questa situazione non voluta per guardare il calcio”

Le dichiarazioni dell’ex allenatore dell’Inter sul suo futuro. IL COMMENTO – A Radio Anch’Io Sport …