SUPERLEGA, Le critiche dall’azionista Juve: “I bianconeri e il Manchester United si sono procurati un danno reputazionale”

Il fondo inglese ha inviato una lettera aperta a Juventus e Manchester United sulla questione Superlega.

L’ATTACCO – Una feroce critica al tentativo di costituire un torneo internazionale alternativo alle manifestazioni Uefa giunge ai bianconeri da Lindsell Train, il fondo inglese che è anche il secondo azionista del club. Di seguito un estratto del messaggio riportato integralmente da Calcio e Finanza.

“L’annuncio della European Super League (“ESL”) ad aprile è stato una sorpresa per noi. In risposta, abbiamo chiesto e abbiamo tenuto incontri con tutti e tre i club (incluso il Celtic, anche se non era un membro dell’ESL). In questi incontri abbiamo espresso il nostro disappunto per il danno reputazionale che Juventus e Manchester United si sono procurati». La Juventus, interpellata dal Financial Times, ha confermato che si è tenuto un incontro, ma ha contestato il resoconto delle discussioni con Lindsell Train. «Purtroppo il contenuto dell’incontro sembra molto diverso da quello che è stato riportato», hanno fatto sapere dal club bianconero”

About Redazione

Leggi anche

RAIMONDI: “Lo United su Ronaldo solo se salta Sancho”

Le parole del giornalista a ‘Sportmediaset’ BIVIO – Il mercato della Juventus potrebbe definirsi monopolizzato …