TUTTOSPORT, Juve fattore spogliatoio

TORINO – Sicuramente quella di sabato è stata una partita sofferta soprattutto nel primo tempo, nel secondo tempo infatti qualcosa era cambiato. Nei 15 minuti di intervallo qualcosa è cambiato negli spogliatoi, uno scontro tra i più vecchi del gruppo e i più giovani sfiduciati da questa situazione ha prodotto una nuova forza e una nuova grinta che ha permesso di vincere. Ma la Juve di Pirlo deve ancora crescere un pò, è il prezzo del ringiovanimento della squadra, giocatori che non sanno ancora gestire bene le situazioni più critiche e riprendersi subito per poterle cambiare. Ma se scatta un qualcosa a livello psicologico si può cambiare la sorte della partita, questo è successo sabato, più competizione e spirito di squadra migliorano nettamente gli umori e quindi le prestazioni in campo. Sicuramente è un fattore fondamentale avere dei leader che spronano i più giovani e mantengono vivo lo spogliatoio ed è proprio lì che si giocano le partite più dure. Questa Juve è una squadra giovane che ha bisogno di fare gruppo e di trovare un affiatamento, a lungo termine potrà dare soddisfazioni.

About Redazione

Leggi anche

JUVE, La sfida tra Cristiano Ronaldo e Dybala

Ronaldo e Dybala si sfidano per arrivare a quota 100 gol in bianconero THE 100 …